Atp Pechino, Tokyo: Kyrgios in rimonta, facile Dolgopolov e Schwartzman

Atp Pechino, Tokyo: Kyrgios in rimonta, facile Dolgopolov e Schwartzman

Brivido Kyrgios, costretto a rimontare un set a Mischa Zverev. Goffin supera Lopez, mentre Dolgopolov e Schwartzmann passeggiano su Medvedev e Tomic

Un Nick Kyrgios dai due volti. Grande tennis quello visto negli ultimi tempi da parte del tennista australiano, capace di rimontare un set a Mischa Zverev, giocatore dal gioco anomalo, visto il suo estremo serve&volley. Dopo un primo set in cui la tattica ha premiato il tedesco, vittorioso per 6 giochi a 3, nei successivi parziali è salito in cattedra Kyrgios, che ha chiuso il match con 11 ace e, soprattutto approdando ai quarti di finale dopo una convincente prestazione.

La rinascita di Tomic, invece, è durata poco. Dopo la vittoria del suo primo match in tre mesi, è uscito sconfitto in meno di un’ora di gioco da Diego Schwartzman. Match dalle poche emozioni, che fin dalle prime battute ha fatto capire quale sarebbe stato il destino che attendeva l’ex quartofinalista di Wimbledon. Dopo aver perso il primo set, nel secondo l’australiano ha ceduto due volte il servizio in apertura, condannandosi alla sconfitta, contro un costante Schwartzman. Vittoria anche per David Goffin, fresco vincitore di Shenzhen, che si è mostrato in un eccellente stato di forma, vincendo su Feliciano Lopez in due set. Match abbastanza equilibrato, specie nel primo set, quando il belga ha trovato il break nel momento decisivo. Secondo set in cui Lopez ha ceduto tutti i suoi servizi, permettendo al belga di approdare al turno successivo, dove Goffin affronterà Ebden, che nel primo turno ha vinto in due set con Ivo Karlovic.

Vittoria in scioltezza anche per Dolgopolov, che in appena un’ora si disfà di Daniil Medvedev. Il tennista ucraino. uscito sconfitto nella finale con Goffin a Shenzhen, non dà chance all’avversario, complice anche un rendimento insufficiente del russo al servizio. Appena tre i game portati a casa da Medvedev, che fatica a trovare una certa continuità nel circuito maggiore. Sconfitta anche per Kevin Anderson, eliminato a sorpresa da Ryan Harrison. Il sudamericano, numero 16 del mondo, aveva nel turno precedente battuto Simon in due set, prima di capitolare al tie-break del terzo set contro l’americano. Per Anderson si tratta del primo torneo dopo lo Us Open dove raggiunse la finale.

Atp Pechino – Secondo turno
Nick Kyrgios (AUS) bt Mischa Zverev (GER) 3-6, 6-3, 6-2

 

Atp Tokyo – Secondo turno
Adrian Mannarino (FRA) bt Jiri Vesely (CZE) 6-3, 6-2
Diego Schwartzman (ARG) bt Bernard Tomic (AUS) 6-3, 6-1
Ryan Harrison (USA) bt Kevin Anderson (RSA) 6-3, 1-6, 7-6 (2)

Atp Tokyo – Primo turno
David Goffin (BEL) bt Feliciano Lopez (ESP) 7-5, 6-1
Oleksandr Dolgopolov (UKR) bt Daniil Medvedev (RUS) 6-1, 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy