Atp Quito: Un epico Paolo Lorenzi batte Bernard Tomic

Atp Quito: Un epico Paolo Lorenzi batte Bernard Tomic

Un epico Paolo Lorenzi, bombarda di ace Bernard Tomic (ben 25) e approda in semifinale a Quito dove sfiderá Thomaz Bellucci.

10 commenti

Paolo Lorenzi approda in semifinale a Quito dopo una battaglia di 2 ore e 9 minuti contro l’australiano Bernard Tomic. Vittoria di pregevole fattura per la caratura dell’avversario e per il modo in cui é avvenuta. Seconda vittoria contro un top 20 per Lorenzi dopo quella avvenuta nel 2015 grazie al ritiro di Tommy Haas e seconda semifinale in carriera per lui in un 250.

Nel primo set, l’italiano era costretto a lottare in ogni turno al servizio annullando anche una pericolosa palla break, ciononostante si seguiva la regola dei servizi e come giusto che sia in un set equilibrato, la frazione finiva al tie break. Nel tie-break, Lorenzi andava avanti di un mini game prima di perderlo e concederne uno all’australiano sul 5-5 che risulterà poi fatale per l’epilogo del set.

Dal secondo set, l’italiano cominciava a bombardare di ace Tomic, solo 4 punti persi al servizio e grazie a un break ottenuto sul 6-5 dovuto  a un errore banale dell’australiano che spediva un comodo dritto fuori, chiudeva il set per 7-5.

Nel terzo set, l’inerzia del match era completamente cambiata e sul 2-1, Lorenzi era bravo a strappare di nuovo il servizio all’australiano e soprattutto ad annullare, sul 4-2, due palle break che avrebbero permesso a Tomic di rientrare.

A quel punto l’australiano subiva un gran crollo mentale e Lorenzi chiudeva set e match bissando il risultato di 6-7 7-5 6-4 sul tabellone del torneo. Da segnalare il record personale di ace da parte dell’italiano, infatti Lorenzi metteva a segno ben 25 Ace a confronto dei soli 8 di Tomic. In semifinale sfiderá  Thomaz Bellucci , che ha eliminato la testa di serie numero 8 Pablo Carreno Busta. Scoglio difficile ma non insormontabile per Paolino che nei precedenti é avanti per 2-1. L’altra semifinale vedrá di fronte il detentore del torneo Victor Estrella Burgos e Albert Ramos che ha approfittato del ritiro di Feliciano Lopez.

QF: (6)Paolo Lorenzi (ITA) d. (1)Bernard Tomic (AUS) 67(5) 75 63
QF: (3)Thomaz Bellucci (BRA) d. (8)Pablo Carreno Busta (ESP) 76(0) 46 62
QF: (5)Victor Estrella (DOM) d. (Q)Renzo Olivo (ARG) 64 67(5) 64
QF: (7)Albert Ramos (ESP) d. (2)Feliciano Lopez (ESP) 75 43 R

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Idamaria Fabiano - 2 anni fa

    Complimenti!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Grazia Cascio - 2 anni fa

    Io ho piu fiduvia alorenzi che a fogninil

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio Felicetti - 2 anni fa

    Mi ha fatto perdere una scommessa non ci ho creduto! Ma vogliamo parlare della figura di merda di Seppi??!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto Dall'ava - 2 anni fa

    Ecco la dimostrazione piu’ palese che il presuntuoso Bernard quando parla di Roger Federer deve sciacquarsi prima 3 volte la bocca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Corrado Galasso - 2 anni fa

    Una lezione ad un presuntuoso….grande!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonio Ugo Ortolani - 2 anni fa

    Paolo hai giocato benissimo stai continuamente migliorando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabrizio Scalzi - 2 anni fa

    Paolo sei un esempio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bruno Intimo - 2 anni fa

    Grande Paolo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Grace Kate - 2 anni fa

    Bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Felice D'Orso - 2 anni fa

    Bravo Paolino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy