Atp Roma: Djokovic va ai quarti, avanti anche Cilic e Raonic

Atp Roma: Djokovic va ai quarti, avanti anche Cilic e Raonic

Il serbo supera Bautista Agut con un doppio 6-4. Il croato batte Goffin, mentre il canadese ha la meglio su Berdych

Giorno di ottavi di finale agli Internazionali d’Italia. Novak Djokovic prosegue la sua marcia senza intoppi, superando Bautista Agut in due set. Marin Cilic elimina David Goffin, Raonic lo imita superando Berdych.

DJOKOVIC AVANTI – Un’altra vittoria in due set per il serbo, che dopo Bedene batte anche Bautista e vola ai quarti. Nel primo la partita vive di poche emozioni fino al settimo game, quando Djokovic accelera e trova il break a 15, alla prima occasione dell’incontro. Nole rischia subito nel turno successivo ma salva la palla dell’immediato controbreak e porta a casa il set. Nel secondo il numero 2 del mondo parte ancora forte e sale 3-1. Questa volta però si distrae, dando la possibilità allo spagnolo di rientrare nel punteggio. Si decide tutto al nono gioco. Gli scambi sono duri, Bautista annulla tre palle break ma alla quarta cede il servizio e di fatto l’incontro. Nole passa il turno e attende uno tra Del Potro e Nishikori.

CILIC C’È – Vittoria convincente per il croato che batte Goffin e sembra essersi definitivamente ripreso dopo un inizio di stagione difficile. Cilic parte bene, strappando la battuta al belga alla prima occasione. La partita da quel punto è equilibrata e le palle break si sprecano da una parte e dall’altra, pur senza essere concretizzate. Il numero 6 del mondo porta in dote il break fino alla fine del set, che chiude dopo 45 minuti. Nel secondo i game scorrono via più rapidi. È ancora Cilic ad allungare e a salire 4-2, dopo aver sfruttato un paio di incertezze di Goffin al servizio (5 doppi falli per lui nella partita). Il belga però non si arrende e rientra caparbiamente sul 4-4, convertendo la sua prima palla break del set. Nel game successivo però, capitola definitivamente. Cilic trova ancora il break dopo un game duro e strappa il pass per i quarti. Per lui ora c’è Isner.

RAONIC PRECISO – Il canadese gioca una partita chirurgica, sfruttando cinicamente le occasioni favorevoli e battendo Tomas Berdych per la quarta volta su sei incontri. Un altro passo avanti per lui, dopo la pausa forzata durata più di un mese. I primi game volano, non si arriva mai ai vantaggi e per chi è in battuta è tutto facile. Alla prima occasione utile però, Raonic è spietato: nell’ottavo game basta una palla break al canadese per allungare. Il numero 6 del mondo poi tiene a zero la battuta e chiude il primo set. Nel secondo il break di Raonic arriva prima, al terzo game, e ancora alla prima palla break. Il nativo di Podgorica concede il bis nel turno successivo e si invola verso la vittoria, conquistata dopo 1 ora e 1 minuto. Solido al servizio e letale alla minima incertezza dell’avversario, ai quarti Raonic sfiderà Sascha Zverev.

Atp Roma – ottavi

[1] N. Djokovic b. R. Bautista 6-4 6-4
[6] M. Cilic b. [9] D. Goffin 6-3 6-4
[5] M. Raonic b. [12] T. Berdych 6-3 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy