ATP Roma: order of play del day 3

ATP Roma: order of play del day 3

Si giunge al 3º giorno della 75ª edizione degli Internazionali di Roma, che si apre con il big match tra Fognini e Thiem, seguito dall’esordio di Nadal. Grandi match anche tra Dimitrov-Nishikori e Berrettini-Zverev, con l’Italia pronta all’impresa

di Mattia Esposito

Dopo una giornata condizionata dalla pioggia, con la possibilità di un remake anche domani, in un Foro illuminato dalle gesta di Denis Shapovalov e dalle uscite di scena degli italiani Baldi, Cecchinato e Seppi, l’Italia è chiamata nuovamente all’impresa. Tutto è pronto per il Day 3 della 75ª edizione degli Internazionali BNL d’Italia, con Fabio Fognini e l’allievo prediletto Matteo Berrettini. Roma si accende d’azzurro nei big match contro Dominic Thiem e Alexander Zverev, ma domani ci saranno anche gli esordi di Rafael Nadal, chiamato a difendere i quarti di finale dell’anno scorso, quando perse dall’austriaco, che proprio settimana scorsa, sempre ai quarti, a Madrid, ha interrotto la clamorosa striscia di 50 set vinti consecutivamente da parte dell’iberico. Lo spagnolo sfiderà Damir Dzumhur, ma allo stesso anche Maria Sharapova e Garbiñe Muguruza sono chiamate a passare esami importanti in vista di potenziali avanzamenti nel torneo. In tutto questo anche il big match Dimitrov-Nishikori, i giovani Shapovalov e Sascha Zverev, che deve difendere la vittoria dell’anno scorso, un altro esame per Novak Djokovic e quello per Juan Martin Del Potro, vittorioso oggi in coppia con Leonardo Mayer contro Bolelli e Fognini: in campo femminile, esordi per Halep, Pliskova e Wozniacki.

CENTRALE E ITALIANI- Si parte subito forte: Fabio Fognini vs Dominic Thiem! Il ligure riparte dalla vittoria schiacciante su Gael Monfils per 6-3 6-1, con l’obiettivo di migliorare il 3º turno dell’anno scorso contro Sascha Zverev. L’austriaco invece fa il suo esordio nel torneo pronto verso il cammino delle semifinali dell’anno scorso contro Novak Djokovic, anche se ripartire dalla delusione madrilena non sarà semplice. 2-0 avanti il classe ‘93, che l’ultima volta a Cincinnati non diede scampo al tennista italiano, beniamino di casa e per cui il pubblico domani farà follie sin dal mattino, pioggia permettendo. Poi, l’esordio di Rafael Nadal contro il bosniaco Dzumhur, piallato in Australia, con lo spagnolo voglioso di ripartire e tornare alla vittoria nella Città Eterna dopo 6 anni. Dopo 4 anni, tornano a sfidarsi Cibulkova e Sharapova, sul 3 pari nel computo totale, con la slovacca vittoriosa contro Francesca Schiavone mentre la russa oggi ha faticato e non poco contro Barty. Nel serale quindi, la gioia della prima volta per Matteo Berrettini proveniente dalle quali e dalla vittoria su Francis Tiafoe e che domani giocherà contro il detentore del titolo, Alexander Zverev, reduce dal 3º 1000 in quel di Madrid. Chiude il programma sul Centrale: Muguruza-Gavrilova al primo incrocio, con la due volte campionessa Slam pronta a portare a casa un successo importante.

PIETRANGELI E ESORDI WTA- Il programma sullo storico campo si apre con l’esordio di Simona Halep, da testa di serie #1, e Naomi Osaka, che ha negato un super match contro Vika Azarenka, ancora rimandata. Quindi, Karolina Pliskova, reduce dalla semifinale di Madrid  persa contro Petra Kvitova, che sfiderà Sakkari, vittoriosa contro Kiki Bertens, autrice di grandi settimane di tennis nell’ultimo periodo. Quindi, ecco Novak Djokovic, vittorioso contro Dolgopolov e desideroso di far bene lì dove ba raggiunto l’ultima finale 1000, contro il georgiano Basilashvili, che ha negato un match importante per il qualificato Filippo Baldi. Per finire, big match tra old e new generation tra Del Potro e Stefanos Tsitsipas, riposato dopo il 4-1 per ritiro su Borna Coric: chiude, Caroline Wozniacki, delusione in quel di Madrid. 

TOP MATCH ANCHE SU CAMPI SECONDARI- Sul campo 1 match incerto tra un terraiolo come Ramos-Vinolas e il gran battitore John Isner. Allo stesso tempo di Diego Schwartzman e Benoit Paire, ottimi interpreti della superficie pronti a dare spettacolo, in una giornata in cui spagnoli e sudamericani come Pablo Carreno Busta, saranno protagonisti. Infine, i doppi di Cuevas-Granollers, le chance per Kasatkina e Kuznetsova: chi avanzerà?

PROGRAMMA 16 MAGGIO 2018

2DB2D50E-8905-4E55-A1A0-38C7D3532967

TABELLONE PRINCIPALE MASCHILE

CB8648D8-9C2F-4E38-8BBD-268BDBED2F35

TABELLONE PRINCIPALE FEMMINILE

500F60D9-8DCB-4DC4-957E-0FC089A54F07

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Sabini - 4 mesi fa

    Al secondo set le sta prendendo da tiem

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. E al terzo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Sabini - 4 mesi fa

      Lucia Nasel-Fioravanti al terzo le ha date fognini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanna Rovinetti - 4 mesi fa

    Dai Fognini, ce la puoi fare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sergio Ricci - 4 mesi fa

    Daje Fa………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Massimo Sabini - 4 mesi fa

    Siamo pronti alla figura di merda altro che impresa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luca Castiglioni - 4 mesi fa

    Anche l’anno scorso il fogna dopo la vittoria contro murray è stato messo di giorno a prendere comodini….. Poi berrettini nel serale….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy