Atp Rotterdam: esordio in scioltezza per Goffin, avanti Kohlschreiber

Atp Rotterdam: esordio in scioltezza per Goffin, avanti Kohlschreiber

Buona la prima per il belga, che liquida Mahut in due set ed approda al secondo turno. Avanti anche Troicki e Kohlschreiber, entrambi in tre set, mentre Muller viene eliminato da Medvedev.

Commenta per primo!

FACILE GOFFIN- Ottimo inizio di torneo per il belga David Goffin, che nella giornata odierna ha bagnato l’esordio nel torneo di Rotterdam come meglio non poteva. Dopo aver saputo del cambio di avversario, in quanto Paire ha dato forfait lasciando spazio al lucky loser Mahut, suo connazionale, Goffin è sceso in campo consapevole di aver vinto tre dei quattro precedenti contro il francese, tutti quelli giocati sul cemento, e fin dal primo set è stato possibile notare una grande tranquillità e naturalezza con le quali Goffin ha svolto le regolari operazioni in campo. Tra errori del francese ed un’enorme solidità al servizio da parte del numero 7 delle classifiche, il primo parziale se n’è andato in appena 23 minuti e con il risultato di un solo gioco vinto da parte del malcapitato Mahut, il quale ha potuto veramente poco, così come nel secondo set, dove Goffin ha sfoggiato tutta la sua costanza e tenacia nello scambio e, complici delle statistiche davvero ottime, in particolare l’86% di prime palle messe in campo, ha archiviato la pratica Mahut ed ha staccato il pass per il secondo turno, dove è atteso dal compito arduo ma non troppo chiamato Feliciano Lopez. 

ALTRI MATCH- Nei tre restanti incontri, vittoria in tre set per Philip Kohlschreiber, che ha rimontato un set di svantaggio al russo Khachanov, vincendo due tie-break di fila ed accedendo al secondo turno dove, con ogni probabilità, se la dovrà vedere con Roger Federer. A vendicare Khachanov ci ha pensato il suo connazionale Medvedev, che dopo aver superato brillantemente le qualificazioni, non ha interrotto la sua corsa, ma ha sconfitto Gilles Muller in due set, dopo aver rischiato in più di una circostanza di finire al terzo. Infine, super vittoria di Troicki, che dopo aver rimediato una batosta nel primo parziale, terminato 6-1 in favore del suo avversario, ha avuto la forza di rialzarsi e, prima vincendo il tie-break e poi aggiudicandosi la terza frazione di gioco, riuscendo a cogliere un’importante risultato, che dà forza soprattutto dal punto di vista psicologico.

Atp Rotterdam – Primo turno

Goffin d Mahut 61 63

Kohlschreiber d Khachanov 36 76 (1) 76 (5)

Medvedev d Muller 64 76 (9)

Troicki d Struff 16 76 (5) 62

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy