ATP ‘S-HERTOGENBOSCH – Escono di scena Ferrer e Tomic, avanti Karlovic e Querrey

ATP ‘S-HERTOGENBOSCH – Escono di scena Ferrer e Tomic, avanti Karlovic e Querrey

L’ATP di ‘s-Hertogenbosch arriva ai quarti, dove vede l’esclusione, un po’ a sorpresa di David Ferrer. Approdano al turno successivo Ivo Karlovic e Sam Querrey, superando agevolmente i propri avversari.

Interessanti i match andati in scena sui campi olandesi del torneo di ‘s-Hertogenbosch, per quanto riguarda il torneo maschile. Su tutti quello che ha visto l’esclusione di David Ferrer per mano del lussemburghese Gilles Muller. Vittorie per Ivo Karlovic e Sam Querrey in due set, con il croato che ha messo a segno ben 22 ace nell’intero incontro.

BAD TOMIC – L’australiano Bernard Tomic perde in rimonta contro un Nicholas Mahut apparso in grande spolvero. Dopo un primo set disputato in modo piuttosto equilibrato e risolto solo al tie-break in favore di Tomic, l’australiano è calato alla distanza. Mahut, per contro, ha tenuto alto il livello e approfittato degli svarioni dell’avversario. Dopo un secondo set deciso solo da un break, nel terzo non sembra esserci più partita, con il francese apparso due spanne sopra Tomic, checché ne dica il ranking. Con un ace, il dodicesimo dell’incontro, Mahut chiude i conti e prenota la semifinale contro Sam Querrey.

DEBACLE FERRU – Il tennista di Javea non riesce ad invertire la tendenza di sconfitte premature qui sull’erba, peraltro mai superficie particolarmente confacente alle sue caratteristiche. Un buon Gilles Muller la spunta al terzo set, in un match vinto in rimonta. Poche emozioni, a dir la verità, nei primi due set, dove, a parte i due break totali, i due giocatori hanno saputo mantenere sempre il servizio. Nel terzo le carte rischiano di mescolarsi nei primi tre game dell’incontro, dove ci sono state palle break a ripetizione, ma mai sfruttate. Al tie-break, il primo a concedere un minibreak è Muller, che si rifà poco dopo strappando due servizi consecutivi al suo avversario. Alla terza occasione utile il lussemburghese chiude i conti, confermando il lento declino del tennista valenciano.

SUPER IVO – Karlovic supera il meno quotato Mannarino in appena un’ora di gioco, puntando forte sul proprio servizio. Con un break per set si assicura la semifinale del torneo che lo vedrà opposto proprio a Muller. Nel primo set trova il break in apertura di match, rischiando però di restituire il favore subito dopo. Forte del break conduce in sicurezza fino ad aggiudicarsi il primo parziale. Nel secondo la storia si ripete, ma stavolta vince senza correre rischi inutili.

QUERREY SHOW – Dominio assoluto quello messo in campo da Sam Querrey nel match contro lo statunitense Kozlov, wild card del torneo. Il 18enne di Skopje nulla ha potuto contro l’esperienza e la potenza del connazionale, che ha impiegato meno di un’ora per sconfiggerlo. Nel secondo set, addirittura, non si è praticamente giocato, con Querrey che non ha lasciato neanche un game al proprio avversario. Grazie ai risultati raggiunti da lunedì Kozlov salirà di ben 21 posizioni, migliorando ulteriormente il suo best ranking alla posizione numero 175.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy