Atp s-Hertogenbosch: Gasquet vince il torneo, battuto Chardy all’ultimo atto

Atp s-Hertogenbosch: Gasquet vince il torneo, battuto Chardy all’ultimo atto

Il numero 30 del mondo vince il derby francese e torna a conquistare un torneo dopo quasi due anni, il 15esimo della sua carriera. Finisce 6-3, 7-6(5) in un’ora e mezza di gara

di Redazione Tennis Circus

Redivivo Gasquet! Il francese si impone in due set (6-3, 7-6) nel derby francese con Chardy e porta a casa il torneo erbivoro di s-Hertogenbosch, tornando a vincere un titolo dopo quasi due anni (Anversa 2016). Una vittoria che dà fiducia in vista di Wimbledon, al via tra due settimane.

Dopo i rapidi game iniziali in cui vige rigorosa la legge del servizio, è Gasquet a trovare il break, alla prima occasione utile. Chardy, che viene da 9 vittorie di fila, non ci sta e si riprende subito la battuta. Ma nell’ottavo game l’ex enfant prodige sfodera un grande tennis e con due vincenti di diritto e un passante di rovescio allunga nuovamente, mettendo le mani sul primo set. Nel secondo, dopo l’equilibrio iniziale, è Chardy ad allungare e sul 5-3 ha due set point. Ma Gasquet è aggressivo e coglie l’immediato controbreak. Si va al tiebreak. Qui il servizio funziona poco per entrambi, ma è Gasquet a sbagliare di meno, procurandosi due match point. Il primo non va, ma sul secondo Chardy sbaglia sull’attacco di diritto dell’avversario.

Gasquet conquista il 15esimo titolo della sua carriera su 30 finali giocate, il terzo sull’erba, dove però non vinceva da Nottingham 2006.

Atp s-Hertogenbosch – finale

R. Gasquet b. J. Chardy 6-3 7-6(5)

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Monfasani - 5 mesi fa

    Zitto zitto 15 tornei in 14 anni… una bella longevità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Falchetti - 5 mesi fa

      esatto, non è diventato quel Messia che tutti i francesi si aspettavano diventasse (ricordo al RG 2002 un intervista poco piu che adolescente ma gia con le stimmate del predestinato) però un ottima carriera sempre ad alti livelli…ad avercene tennisti cosi in Italia….e poi, che rovescio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Federico Granatiero - 5 mesi fa

      Più che altro ha vinto solo 250 in carriera, addirittura nessun 500. Per il talento che ha non è proprio il massimo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Maurizio Mosconi - 5 mesi fa

      Ha comunque giocato 3 semifinali slam e per quattro anni ha chiuso tra i primi dieci giocatori del mondo; in Italia sarebbe venerato al pari di un Messia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Michele Monfasani - 5 mesi fa

      Gasquet ha fallito come giocatore di primissimo livello ma si è comunque ritagliato un posto nel circuito da top20/15 che non è assolutamente male

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Il problema vero per me è stato che al talento purissimo non è mai riuscito ad aggiungere Potenza e la possanza fisica necessaria

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Michele Monfasani - 5 mesi fa

      Mah secondo me anche dritto e servizio così così.. poi ha sempre giocato troppo lontano dalla linea.. di disastri ne hanno combinato con Richard

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy