ATP San Pietroburgo e Metz, le finali: Wawrinka e Thiem i favoriti

ATP San Pietroburgo e Metz, le finali: Wawrinka e Thiem i favoriti

Nel pomeriggio prenderanno il via gli ultimi atti dei tornei di San Pietroburgo e Metz. Chi sono secondo voi i favoriti per la vittoria?

12 commenti

Giornata di spumeggianti finali europee, anticipi della breve (ma intensa) stagione asiatica, tra rovesci ad una mano e scalpitanti giovani desiderosi di fama e gloria.

METZ – A Metz, il cigno bianco di casa, Lucas Pouille, affronterà il boss della nuova generazione Dominic Thiem. Gli scontri diretti vedono in vantaggio il francesino, che ha vinto l’unico precedente lo scorso anno sulla terra di Montecarlo, mettendo già in mostra quella facilità di esecuzione che tanto lo ha portato alla ribalta quest’estate. Sarà un rapido susseguirsi di frustate liquide da fondo campo, che vedrà come spunto tecnico più interessante la sfida sulla diagonale di rovescio tra il potentissimo colpo ad una mano dell’austriaco e lo splendido, che dico, straordinario, anticipo bimane del talento della dinastia fondata dall’eccelso Gasquet, amato perdente cronico dall’aureo et divino braccio. Il pronostico verte ovviamente verso il nativo di Wiener Neustadt, ma la speranza (almeno la mia) è che possa arrivare il primo titolo nella bacheca di un atleta talmente sensazionale da non poter essere ignorato.

SAN PIETROBURGO – Dalla parte opposta dell’Europa, a San Pietroburgo, uno Stan Wawrinka ancora in versione Us Open (più o meno), cercherà il suo sedicesimo titolo in carriera affrontando in finale il giovin prodigo Zverev, che ha dimostrato, oltre ad una fluente parlata russa, un’ottima lucidità e sicurezza nei momenti più delicati dei suoi match. Altra meravigliosa sfida tra rovesci, con quello dello svizzero probabilmente destinato a prevalere, seguito dall’urlo incessante che, all’unanimità, decreterà “salviamo il rovescio a una mano!”. Pronostico quindi segnato, che difficilmente verrà contraddetto. Non si preoccupi comunque il minuto tedeschino, perché, per ora, non sono certo queste le partite che deve vincere.

Appuntamento dunque alle 16 per Thiem-Pouille e alle 17 per Wawrinka-Zverev. Lo spettacolo è servito.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tennis Circus - 2 mesi fa

    Rimani aggiornato con le ultime news del tennis! Unisciti al canale Telegram di Tennis Circus per non perdere più nulla dello sport con la racchetta, è gratis! telegram.me/tenniscircus

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IreSamp - 2 mesi fa

    “Pronostico quindi segnato, che difficilmente verrà contraddetto”? Beh, direi che il “tedeschino” il pronostico l’ha proprio ribaltato! E non mi si venga a dire che Wawrinka era stanco perchè reduce dagli US Open… semplicemente ha dimostrato di non essere poi così imbattibile e sicuramente ha sottovalutato il piccolo Zverev che ha davanti a sè un futuro luminosissimo… Qualcuno dica a Stanimal che non è e mai sarà l’erede di Roger Federer! :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Marasi - 2 mesi fa

      Eh si, ci hanno smentito entrambi! Wawrinka aveva sicuramente i favori del pronostico (anche se stanco), anche perché, tolte le ultime uscite, Zverev non sembrava essere in grandissima forma. Grande tennis comunque di entrambi i vincitori, che senz’altro potranno dire la propria nel prossimo futuro. Staremo a vedere 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IreSamp - 2 mesi fa

        Zverev, Thiem, Pouille… Sono certa che la nuova generazione ci darà grandi soddisfazioni e forse non ci farà rimpiangere troppo quella precedente :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marinella Di Felice - 2 mesi fa

    Sì vede in tv la partita di san Pietroburgo? ??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 mesi fa

      No, neanche SuperTennis la trasmette :(

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marinella Di Felice - 2 mesi fa

      Boh non capisco! Nessuna emittente l ha fatta vedere? ???!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Tennis Circus - 2 mesi fa

      C’è la differita su Eurosport alle 18.45 :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Marinella Di Felice - 2 mesi fa

      Accontentiamoci! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Giselda Meneghetti - 2 mesi fa

      Vista in striming , grande partita ! Peccato Stan si è perso ! Come solo lui sa fare !!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giselda Meneghetti - 2 mesi fa

    Stannnn ! Pouille !!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 mesi fa

      Primo titolo in carriera per il francesino, dunque? 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy