ATP San Pietroburgo e Metz: Paolo Lorenzi approda ai quarti; in Francia vittorie sofferte per i big

ATP San Pietroburgo e Metz: Paolo Lorenzi approda ai quarti; in Francia vittorie sofferte per i big

Il numero 35 del ranking ha vinto con il francese Alexandre Sidorenko (7-6, 6-4), nei quarti troverà Thomas Berdych. In Russia sono stati eliminati tutti i tennisti di casa, con l’eccezione di un imprevedibile Mikhail Youzhny che ha battuto Milos Raonic (2-6, 7-6, 6-4)

Quest’oggi sono stati giocati gli ottavi di finale in entrambi i tornei: sconfitta clamorosa per Milos Raonic, vittoria sofferta per Lucas Pouille sul connazionale Pierre-Hugues Herbert.

St. Petersburg Open Atp 250 (cemento, 923.550 euro) – Il numero 1 italiano Paolo Lorenzi ha sconfitto il 28enne francese Alexandre Sidorenko (7-6, 6-4). Quest’ultimo ha dato del filo da torcere al nostro connazionale, dato che ha collezionato 6 palle break. Però in questi casi, come spesso avviene, la solidità mentale e l’esperienza recitano i ruoli principali; e su questi particolari aspetti Lorenzi è un maestro. Nel prossimo match il senese affronterà un osso duro come Thomas Berdych. Ma in questa stagione ha dimostrato più volte che può dare ancora molto al tennis nostrano. Anche la partita di Berdych suffraga questa tesi: il numero 9 del mondo ha avuto bisogno del terzo set per liberarsi dell’agguerrito Andry Kuznetsov (6-3, 2-6, 7-6). Il 34enne Mikhail Youzhny ha firmato l’impresa della giornata, battendo il canadese Milos Raonic (2-6, 7-6, 6-4). Andrey Rublev, giovane talento moscovita, si è dovuto arrendere al terzo set con il più quotato portoghese Joao Sousa (6-7, 6-3, 3-6). Viktor Troicki si è aggiudicato il derby serbo su Dusan Lajovic con un doppio 6-4. Il classe 1997 Alexander Zverev ha estromesso dalla rassegna il ventenne Daniil Medvedev (6-3, 7-5).

Moselle Open ATP 250 (cemento, 463.520 euro) – Il 32enne tunisino Malek Jaziri ha sofferto più del previsto per portare a casa il match con il numero 162 del ranking Vincent Millot (4-6, 6-3, 6-3). Nella prossima sfida dovrà fare i conti con la quarta testa di serie del tabellone, Gilles Simon. Il transalpino ha avuto la meglio al terzo set nell’incontro con l’iberico Guillermo Garcia-Lopez (6-7, 6-3, 6-4). David Goffin, numero 2 del seeding, ha eliminato dal torneo il tedesco Jan-Lennard Struff, con il punteggio di 6-4, 6-2 in poco più di un’ora di gioco. Lucas Pouille si è imposto a fatica nel derby francese con Pierre-Hugues Herbert (6-4, 6-7, 6-4). Infine, il numero 40 del mondo Nicolas Mahut ha vinto con Illya Marchenko 6-3, 6-4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy