Atp Shanghai: eroico Cecchinato! Batte Simon e sogna la Top 20

Atp Shanghai: eroico Cecchinato! Batte Simon e sogna la Top 20

Grande vittoria di Marco Cecchinato, che si sbarazza di Gilles Simon in due ore e mezza di gioco. Dopo aver annullato un match point, il tennista palermitano si è imposto al tie-break del terzo set. Al prossimo turno uno tra Chung e Hurkacz.

di Antonio Sepe

IL CECK C’È- Dopo una lunga attesa e dopo tante sconfitte, finalmente Marco Cecchinato sta cominciando ad esprimersi a buoni livelli anche sul cemento e, seppur lentamente, le soddisfazioni non stanno tardando ad arrivare. Dopo ben quattro sconfitte consecutive al primo turno su questa superficie, il tennista palermitano si è finalmente sbloccato in quel di San Pietroburgo, battendo Lacko, e poi si è ripetuto la settimana scorsa a Pechino, sconfiggendo Baghdatis.

Nella giornata odierna, è arrivata la terza vittoria, ma questa ha un sapore assai diverso: si tratta infatti del primo turno di un Masters 1000 e soprattutto imporsi 7-6 al terzo set dopo aver annullato un match point non ha prezzo. Lo sa bene Marco Cecchinato, il quale ha prevalso dopo due ore e mezza di gioco contro il francese Simon, portando a casa un incontro incredibile. Molto equilibrio in campo sin dal primo set, quando Simon ha provato a scappare conquistando un break, ma l’azzurro è subito corso ai ripari, riportando la situazione in parità e rifugiandosi nel tie-break. Davvero particolare quest’ultimo in quanto i punti sono stati conquistati in grandi blocchi e non singolarmente. Inizialmente, il francese si è portato sul 3-0; poi, Cecchinato ha rimontato fino al 4-3; infine ancora Simon ha messo a segno quattro punti di fila ed ha fatto suo il primo set. Nel secondo parziale, invece, il tennista azzurro è cresciuto parecchio in risposta e ciò ha agevolato la sua strada. Marco ha infatti messo a segno ben due break che lo hanno rapidamente portato sul 5-2 e, dopo aver mancato una chance per chiudere la prima volta, non senza difficoltà è riuscito a mettere fine al set nel decimo game.

Un’ora e mezza di gioco, un set pari e un parziale ancora tutto da giocare. Come nel primo parziale, l’equilibrio ha fatto da sovrano tanto che quasi tutti i turni di servizio sono stati tenuti rapidamente e agevolmente e, l’unica volta che Simon ha messo a segno un break, è stato controbreakkto nel gioco seguente. Quando ormai il tie-break sembrava all’orizzonte, Cecchinato ha avuto una distrazione che poteva risultare fatale ed ha offerto un match point al suo avversario sul 6-5. L’azzurro è però rimasto attaccato al set e, dopo essersi garantito il tie-break, è stato protagonista di uno sprint finale magnifico, vincendo punti come quello sotto e chiudendo 7-2. Al secondo turno, Cecchinato troverà il vincente del match tra Chung ed Hurkacz e, in caso di vittoria, la Top 20 sarebbe più che mai vicina. 

ALTRI MATCH- Nei restanti incontri, buona la prima per Tsitsipas, che si aggiudica un match estremamente lottato con Monfils e conferma la sua enorme maturità e la sua continua crescita. Molto bene anche Bautista Agut e Fritz, mentre delude Schwartzman, che sul cemento non si trova particolarmente a suo agio. Infine, avanza facilmente Fucsovics, mentre in tre set Ebden sconfigge Tiafoe e sfiderà al secondo turno Dominic Thiem.

I risultati: 

[16] M. Cecchinato b. G. Simon 6-7 [4] 6-4 7-6 [2]

R. Bautista Agut b. A. Rublev 6-3 6-4

S. Querrey b. [9] D. Schwartzman 6-3 6-4

[Q] T. Fritz b. R. Haase 6-3 7-6 [3]

M. Fucsovics b. D. Dzumhur 6-3 6-4

M. Ebden b. F. Tiafoe 3-6 6-4 6-3

[10] S. Tsitsipas b. G. Monfils 7-6 [4] 4-6 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy