ATP Shanghai: Fabio Fognini si arrende a Novak Djokovic, Goffin supera in rimonta Del Potro

ATP Shanghai: Fabio Fognini si arrende a Novak Djokovic, Goffin supera in rimonta Del Potro

Termina al cospetto di Novak Djokovic l’avventura di Fabio Fognini nel Master 1000 di Shanghai. Bene Dimitrov e Kyrgios mentre Del Potro cede alla distanza al finalista di Tokyo David Goffin.

[1]N.Djokovic d F.Fognini 6-3 6-3 

Troppo Novak Djokovic per Fabio Fognini a Shanghai. Buona prestazione dell’azzurro che per gran parte dell’incontro è riuscito comunque a tenere testa al numero 1 del mondo firmando anche giocate niente male ma nei momenti decisivi a fare la differenza sono piccoli particolari e il finalista degli Us Open, seppure non in versione cannibale, ha comandato gli scambi ed imposto il proprio ritmo spingendo il lugure all’errore.

LA CRONACA

1°SET: parte molto male Fognini. L’azzurro termina il proprio turno di battuta con un doppio fallo e va subito sotto 2-0. Un break che risulterà fatale perchè nonostante le tre palle break avute nel settimo e nel nono gioco, Fabio non riesce ad accorciare le distanze e cede alla quarta palla set in favore di Djokovic.

2° SET: il ritmo si alza e dopo un break e contro-break iniziale il primo a portarsi avanti nel punteggio è l’azzurro che resta però in partita solo fino al 3-3. Qui Fognini si spegne, nel settimo gioco perde il servizio a 0 con due gratuiti ed un sanguinoso doppio fallo. Piove ormai sul bagnato, Fabio non c’è più e pone fine all’incontro dopo un’ora e 17 minuti con l’ennesimo doppio fallo.

FB_IMG_1475782800665

Bene Dimitrov e Kyrgios– È un doppio 6-4 a regalare l’accesso al secondo turno a Grigor Dimitrov e Nick Kyrgios. Il bulgaro, finalista nel 500 di Pechino, elimina Richard Gasquet al termine di un incontro altalenante e altamente spettacolare. Basti considerare che Grigor si è trovato in svantaggio 3-0 nel primo set prima di conquistare 5 giochi di fila per l’approdo sul 5-3. Il decimo game è il più bello della partita: Dimitrov concede due palle break, le annulla e al quinto set point conquista la frazione con due autentiche magie (palla corta e rovescio lungo linea in back vincente). C’è lotta anche nel secondo set che Dimitrov fa suo perdendo il servizio solo una volta a fronte delle due del rivale. Fatica decisamente meno Nick Kyrgios che in 58 minuti liquida Sam Querrey per la prima volta in carriera e conferma l’ottimo momento dopo la vittoria a Tokyo.

David Goffin of Belgium reacts after winning the first set against Croatia's Marin Cilic during the semifinal match of Japan Open tennis championships in Tokyo, Saturday, Oct. 8, 2016. (AP Photo/Koji Sasahara)

Goffin rimonta Del Potro– Si interrompe anzi tempo il cammino di Juan Martin Del Potro che ha beneficiato di una Wild Card concessagli dagli organizzatori. L’argentino parte bene ma cede alla distanza ad un magnifico David Goffin che dal 4-5 del terzo set incamera tre giochi di fila chiudendo con due ace. Successo che permette al belga, avversario al secondo turno di Benoit Paire, di tenere viva la speranza di qualificazione al Master di Londra.

Tutti i risultati:

2°turno

[1]N.Djokovic d F.Fognini 6-3 6-3

1° turno

G.Dimitrov d [14]R.Gasquet 6-4 6-4

[12]N.Kyrgios d S.Querrey 6-4 6-4

M.Granollers d [Q]Y.Sugita 7-5 7-6

[15]R.Bautista Agut d B.Tomic 6-3 3-0 Ret

P.Lorenzi d G.Garcia-Lopez 5-7 7-6 6-3

J.Sock d G.Pella 7-6 7-5

F.Lopez d [10]D.Ferrer 7-6 4-6 7-6

G.Simon d P.Carreno Busta 6-0 6-3

[11]D.Goffin d [W]J.M Del Potro 4-6 6-3 7-5

[13]L.Pouille d F.Verdasco 6-3 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy