Atp Shanghai: Gasquet avanti in tre, sorpresa Troicki

Atp Shanghai: Gasquet avanti in tre, sorpresa Troicki

Riccardo Gasquet ha bisogno di 3 set per vincere il derby con il connazionale Simon. Troicki si libera invece di John Isner in poco più di un’ora di gioco.

Commenta per primo!

GASQUET RE DI FRANCIA- Grazie alla vittoria sul connazionale Simon, Richard Gasquet rimane l’unico tennista transalpino in tabellone, ma probabilmente (almeno secondo i precedenti) ancora per poco in quanto domani dovrà vedersela con un certo Roger Federer. Il match odierno, durato 2 ore e 42 minuti, é stato decisamente rocambolesco, pieno di capovolgimenti di fronte ed imprevedibile, ma alla lunga ha prevalso di Beziers, che ha quindi portato a 3 la striscia di vittorie consecutive, tutte arrivate al terzo set. Nel primo parziale, Gasquet é stato avanti di due break ed ha servito per chiudere sul 52, ma si è fatto rimontare fino al 5 pari per poi piazzare l’allungo decisivo e vincere 75. Nella seconda frazione, é stato ancora lui a portarsi avanti, ma è stato prontamente ripreso da Simon, che non ha avuto né concesso palle break, ma alla fine è uscito vincente dal tie-break per 7 punti a 5. Infine, nel terzo set, dopo aver subito un break a 0 in apertura, Gasquet ha sempre comandato le operazioni e, malgrado diverse occasioni di aumentare il vantaggio, è riuscito a chiudere solamente 63.

CROLLO ISNER- A sorpresa, invece, esce di scena John Isner, sconfitto in due set da Troicki, il quale domani se la vedrà con Del Potro in un match alla portata. Nella giornata odierna, il tennista americano non è stato molto incisivo con il servizio, al contrario Troicki ha messo a segno ben 15 aces ed ha avuto delle statistiche strepitose, giusto per citarne una il 98% dei punti vinti con la prima di servizio. Nel primo set, le uniche palle break sono state concesse dal gigante statunitense, che si è trovato sotto 0-40 nel nono gioco ed ha ceduto il servizio ed il set al suo avversario. Nel secondo parziale, é stato ancora una volta Isner ad offrire l’unica palla break, ma in questo caso è riuscito a neutralizzarla, non essendo capace però di spuntarla al tie-break, dove il serbo ha chiuso 7-4 ed ha trionfato in soli 69 minuti.

Masters 1000 Shanghai – Terzo turno

Troicki d Isner 64 76 (4)

Gasquet d Simon 75 67 (5) 63

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy