Atp Sofia/Montpellier: Wawrinka out, Tsonga manca due match point e si ritira, Gasquet sconfigge Goffin

Atp Sofia/Montpellier: Wawrinka out, Tsonga manca due match point e si ritira, Gasquet sconfigge Goffin

A Sofia, Wawrinka perde in due set da Basic e si ferma in semifinale. A Montpellier, sare derby francese in finale tra Gasquet, che ha brillantemente sconfitto Goffin, e Pouille, che ha beneficiato del clamoroso ritiro di Tsonga, il quale stava conducendo 6-1 5-3 ma, dopo aver mancato due match point, si è ritirato.

Commenta per primo!

ATP SOFIA: Ha davvero del clamoroso quanto successo quest’oggi a Sofia, dove la tds 1, indiscussa favorita per la vittoria finale, ha ceduto in due set ed è stata estromessa dal torneo. Ancor più clamoroso se si pensa che questo giocatore corrisponda al nome di Stan Wawrinka, pluricampione slam, il quale, nonostante venisse da un lungo infortunio, aveva dato l’impressione di esser tornato a buoni livelli, complici anche le buone prestazioni offerte in settimana. Nella giornata odierna, invece, ad avere la meglio è stato Mirza Basic, tennista bosniaco classificato numero 129 del mondo, che ha giocato un ottimo incontro ed ha prevalso dopo un’ora e 26 minuti di gioco. Nel primo set è stato decisivo il tie-break, giunto dopo un’interminabile serie di servizi tenuti, e Basic ha chiuso 8-6 senza concedere neppure un set point al suo avversario, ma al contrario chiudendo lui alla terza palla set; nel secondo parziale, invece, Stan si è trovato avanti 4-2, manooi ha subito un parziale di 4 games a 0 ed ha dovuto abbandonare il torneo che si disputa in terra bulgara. In finale, Basic incrocerà le racchette con Marius Copil, tennista romeno che ha lasciato le briciole a Kovalik, chiudendo in due set ed archiviando la pratica in poco più di un’ora di gioco. 

ATP MONTPELLIER: Continuano le sorprese a Montpellier, dove quest’oggi si sono disputate le due semifinali e quello che è successo è alquanto surreale, specie per ciò che riguarda la seconda. Come da programma, i primi a scendere in campo sono stati David Goffin e Richard Gasquet, ed a sorpresa ha avuto la meglio il tennista transalpino, che ha giocato molto bene nel primo e nel terzo set, salvo un passaggio a vuoto nel secondo che gli è costato un bagel. Nonostante il 6-0, l’entusiasmo di Goffin si è spento presto in quanto Gasquet è salito in cattedra, traendo un ottimo profitto dalla prima di servizio e mettendo alle corde il suo avversario, che non ha retto l’urto ed ha perso per 6-3 il terzo set dopo un’ora e 50 minuti di gioco complessivi. Quest’oggi davvero ottimo al servizio Gasquet, il quale ha messo a segno 8 aces ed ha sfruttato alla grande un’importante arma come la prima palla. In finale sarà derby francese poiché Lucas Pouille è uscito vincitore dal match contro Tsonga, anche se il modo in cui è maturata questa vittoria è a dir poco assurdo. Tsonga ha infatti dominato praticamente dall’inizio, scagliando aces e prime vincenti e chiudendo il primo set dopo appena 22 minuti, dando un perentorio 61 al suo connazionale. Nel secondo parziale la musica non è sembrata cambiare dato che Tsonga è partito ancora alla grande, piazzando il break in apertura ed incamminandosi verso quella che pareva una vittoria assai agevole. Sul 5-3, il francese ha però sprecato due match point, e nel game seguente, Pouille ha messo a segno un break super importante, in quanto ha mandato ko definitivamente Tsonga, che ha sentito il dolore alla coscia forte come non mai, ed ha costretto il gigante di Le Mans al ritiro. Domani si affronteranno in finale Lucas Pouille e Richard Gasquet e lo spettacolo non mancherà di sicuro.

Atp Sofia – Semifinali

Copil d Kovalik 64 62

Basic d Wawrinka 76 (6) 64

Atp Montpellier – Semifinali

Gasquet d Goffin 64 06 63

Pouille d Tsonga 16 55 ritiro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy