Atp Stoccarda: Lopez sorprende Berdych, vincono i francesi Paire e Pouille

Atp Stoccarda: Lopez sorprende Berdych, vincono i francesi Paire e Pouille

In Germania, Pouille supera in 3 set Kohlschreiber ed approda in semifinale dove affronterà il connazionale Paire, che ha sconfitto Janowicz. Avanti in 3 parziali anche Lopez, che batte in rimonta il più quotato Berdych ed incontrerà in semi Mischa Zverev, il quale ha tenuto a bada Haas spuntandola con un duplice 64.

Commenta per primo!

AVANTI I FRANCESI- Nella parte bassa del tabellone, i protagonisti sono stati senza dubbio i due tennisti transalpini, ovvero Paire e Pouille, che hanno portato a casa la vittoria ed hanno staccato entrambi il pass per la semifinale, dove si incontreranno. Benoit Paire ha avuto la meglio del polacco Janowicz, il quale ha lasciato andare via il primo set piuttosto rapidamente mentre ha perso il secondo solamente al tie-break. Lucas Pouille ha invece avuto bisogno di tre frazioni di gioco per liberarsi di Kohlschreiber e lo ha fatto portando a casa il primo ed il terzo set grazie ad un break per parte, con un solo passaggio a vuoto nel mentre, cioè nel secondo parziale, dove si è distratto ed ha racimolato due soli games.

LOPEZ VINCE E SI REGALA M.ZVEREV- Se la giornata di tennis si è aperta con una sorpresa, ciò lo si può attribuire alla parte alta del tabellone, che si è rivelata protagonista di un match molto interessante ed equilibrato, che ha visto prevalere Feliciano Lopez ai danni della tds 3, Berdych. Il ceco ha vinto il primo set al tie-break, ma poi ha concesso troppo spazio allo spagnolo, il quale ne ha approfittato ed ha fatto suoi i due restanti parziali, mettendo la parola fine all’incontro dopo 2 ore e 10 minuti di gioco. L’avversario del tennista di Toledo sarà Mischa Zverev, tds 6, che nella giornata odierna ha sconfitto il connazionale Haas, giustiziere di Roger Federer. Il teutonico ha portato a casa la vittoria, maturata in un’ora ed 8 minuti di gioco, grazie ad un duplice 64 che gli ha permesso di approdare in semifinale ed ha confermato la predisposizione del tedesco al gioco sull’erba, il che lo rende una pericolosa mina vagante in ottica Wimbledon.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy