Atp Sydney, trionfa Viktor Troicki

Atp Sydney, trionfa Viktor Troicki

Viktor Troicki trionfa a Sydney, sconfiggendo Grigor Dimitrov col punteggio di 2-6 6-1 7-6. Ad Auckland, invece, il campione è Bautista Agut, che approfitta del ritiro dello statunitense Jack Sock.

Viktor Troicki trionfa nell’Atp 250 di Sydney, sconfiggendo in finale il bulgaro Grigor Dimitrov, conquistando così il primo titolo della stagione che lo vede come uno dei principali outsider dei favoriti nei tornei principali.

E dire che per il serbo sembrava mettersi subito male il match, quando Dimitrov, in apertura, breakkava a 30 Troicki, incapace di riprendersi immediatamente, con il bulgaro che in soli 29 minuti conquistava il primo parziale per sei giochi a due, con un altro break in chiusura di set.

Di contro, ecco la reazione del numero 22 del mondo, che viceversa, breakkava Dimitrov in apertura di secondo parziale, stavolta a 15, ma il bulgaro si riprendeva subito il break, 2-1. Da questo momento, Troicki infila quattro giochi consecutivi, due break, che gli permettono, in 26 minuti, la conquista del secondo parziale per sei giochi ad uno.

Come spesso accade in questi casi, il terzo e decisivo set è quello più equilibrato. Regna la parità fino al 4-4 ed il primo a breakkare l’avversario è proprio Troicki, che sfrutta qualche indecisione di Dimitrov per andare a servire per il torneo. Il “baby Federer”, tuttavia, non ci sta e si procura immediatamente due palle break, di cui la seconda è quella buona per conquistare il 5-5 ed allungare il match fino al tie break.
Tie break in cui entrambi i giocatori in campo faticano a tenere il servizio ed il punto di rottura all’equilibrio avviene sul 5-4 in favore di Dimitrov, Troicki va a servire e tiene entrambi i due punti, procurandosi un match point. Dimitrov risponde da par suo ed il match point va al bulgaro, che però non lo sfrutta, anzi, Troicki tiene entrambi i servizi ed il secondo match point è quello buono per il serbo, che vince meritatamente il primo torneo stagionale, stagione che lo vedrà probabilmente tornare protagonista dopo la lunga squalifica per aver saltato un controllo antidoping.

Qualche ora prima della finale di Sydney si giocava anche ad Auckland, con la sorpresa Roberto Bautista Agut che dopo aver eliminato in rapida successione Isner e Tsonga, ha conquistato il torneo, approfittando del ritiro di Jack Sock, che ha abbandonato il campo sotto 6-1 1-0.

V. Troicki b. G. Dimitrov 2-6 6-1 7-6(7)

R. Bautista b. J. Sock 6-1 1-0 rit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy