ATP Tokyo: Goffin in rimonta, Monfils supera Karlovic

ATP Tokyo: Goffin in rimonta, Monfils supera Karlovic

Nei match del torneo di Tokyo Goffin soffre contro Sousa ma la spunta, bene Monfils che supera Karlovic in due set. In semifinale anche Cilic e Kyrgios

Quarti di finale in quel di Tokyo che hanno riservato non poche emozioni agli appassionati. David Goffin, che non sta affatto attraversando un periodo positivo, almeno in quanto a qualità di gioco, la spunta contro Joao Sousa, vicino al colpaccio. Il portoghese è stato infatti protagonista di un primo set perfetto, dove ha lasciato appena un game al belga. Nel secondo set quest’ultimo ha ripreso le redini della gara, riuscendo ad issarsi in pochi minuti sul 3-0. Poco più in là c’è stato il controbreak del lusitano, che una volta andato a servire per la seconda volta per il set, ha commesso qualche errore di troppo che gli è costato il parziale. Nel terzo set l’inerzia è stata chiaramente dalla parte di Goffin, che nonostante un timido 38% di prime in campo è riuscito a non concedere palle break e a finalizzarne lui ben 2.

KYRGIOS E CILIC SUL VELLUTO – In semifinale ora se la vedrà con Cilic, quarta testa di serie del torneo, che ha estromesso abbastanza facilmente Juan Monaco. L’argentino, reduce dai successi contro Fritz e Duckworth, se l’è giocata alla pari per un set, cedendo solo in extremis. Niente da fare per lui nel secondo parziale, dove riesce ad evitare il bagel solo nel proprio ultimo turno di servizio. Nell’altra semifinale i protagonisti saranno Kyrgios e Monfils, vincitori rispettivamente su Muller e Karlovic. L’australiano non ha incontrato difficoltà a disfarsi del proprio avversario, nonostante ci si poteva aspettare un punteggio più equilibrato, vista la bravura dei due al servizio.

LA MONF – Colpo di coda di Monfils, che in due tie-break supera uno sfortunato Karlovic. Match dalle poche emozioni, soprattutto per quello che riguarda il primo set. Infatti pochissimi colpi di scena hanno accompagnato i due al primo tie-break, eccezion fatta per le due palle break non sfruttate da Monfils proprio nel 12esimo game. Secondo set dove sono intervenuti due break, il primo in favore di Karlovic, capace di issarsi fino al 4-1, e il secondo proprio per il francese, che ha così rimesso le cose in parità e rimandato tutto al tie-break. Anche stavolta Monfils ha avuto la meglio, strappando nel momento decisivo il servizio al suo avversario.

(5)David Goffin (BEL) d. Joao Sousa (POR) 16 75 62
(4)Marin Cilic (CRO) d. (PR)Juan Monaco (ARG) 75 61
(6)Nick Kyrgios (AUS) d. Gilles Muller (LUX) 64 62
(2)Gael Monfils (FRA) d. (7)Ivo Karlovic (CRO) 76(6) 76(6)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy