ATP Tokyo: Goffin vince in tre set su Ebden, Raonic si ritira dopo 8 minuti

ATP Tokyo: Goffin vince in tre set su Ebden, Raonic si ritira dopo 8 minuti

Il belga ha dovuto giocare il tie-break del terzo prima di battere l’australiano Ebden, numero 139 ATP. Avanti anche Gasquet e Johnson, Raonic si è invece ritirato per un problema al polpaccio mandando ai quarti Sugita.

Completato il tabellone dei quarti all’ATP 500 di Tokyo, dove a Forest Park si sta svolgendo il Rakuten Japan Open, torneo che può vantare di un montepremi di 1.706.175 dollari.

Oggi, la sfida che si preannunciava più interessante, vista anche la simile posizione di classifica, era quella tra Steve Johnson e Alexandr Dolgopolov. Entrambi arrivavano da buoni match, in particolare l’ucraino che la settimana scorsa era arrivato in finale a Shenzhen contro Goffin. Johnson, dalla sua, aveva la grande vittoria contro Dominic Thiem nel primo turno di questo torneo. I due, prima di oggi, si erano scontrati tre volte, e in due occasioni a vincere era stato “The dog”. Il match di stamane, però, è stato praticamente a senso unico: Johnson ha dominato sia nel primo che nel secondo parziale, vincendo ventidue punti in ricezione contro i dodici di Dolgo. Il primo set è stato letteralmente dominato dall’americano fino al settimo gioco, quando l’ucraino ha avuto un sussulto e si è ripreso uno dei due break di ritardo, per poi però perderlo nuovamente nel game successivo. Nel secondo parziale, invece, a Steve è bastato strappare il servizio una sola volta ad Alexandr, nel terzo game, per guadagnarsi l’accesso ai quarti in un’ora esatta di gioco.

Ha faticato più del previsto David Goffin, che contro il numero 139 ATP Matthew Ebden si è dovuto rifugiare nel tie-break del terzo per riuscire a portare a casa il risultato, dopo aver perso sonoramente il primo parziale per 6-2. Il belga ha comunque ritrovato il ritmo-partita dal secondo set, quando già nel terzo gioco è riuscito a strappare il servizio all’avversario, salvo poi farsi recuperare al decimo game sul 5-5. Goffin, a quel punto, ha contro-breakkato immediatamente Ebden e ha vinto il set 7-5. Anche la terza frazione è stata all’insegna dei break, e a iniziare il valzer è stato ancora una volta il numero 11 ATP. Dopo altri tre break, due per l’australiano e uno in favore del belga, il gioco decisivo si è concluso 7-1 per Goffin. David affronterà Gasquet ai quarti: il francese ha infatti vinto in due set contro Yen-Hsun Lu.

Chiosa su Raonic, che è stato costretto al ritiro dopo un solo game (in cui, tra l’altro, aveva subito un break) concedendo il passaggio del turno a Sugita. Per il canadese, resistito solo otto minuti, problemi al polpaccio.

ATP Tokyo, ottavi di finale:

S. Johnson b. A. Dolgopolov 6-2 6-4

[4] D. Goffin b. [Q] M. Ebden 2-6 7-5 7-6(1)

R. Gasquet b. Yen-Hsun Lu 6-0 7-6(5)

Y. Sugita b. M. Raonic 1-0 (rit.)

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicola Devotoh - 2 mesi fa

    Gasquet e Johnson tornano a giocare il tennis che conoscono, mentre Ebden sul cemento orientale ogni tanto riesce a fare degli exploit come sfiorare di battere Goffin

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy