ATP Umag: Lorenzi soffre ma supera Trevisan. Ha idee-Maurer elimina Fabbiano

ATP Umag: Lorenzi soffre ma supera Trevisan. Ha idee-Maurer elimina Fabbiano

Va a Paolo Lorenzi il derby azzurro contro Matteo Trevisan. Il senese ha avuto non pochi problemi nel suo match di primo turno, e ha seriamente rischiato l’eliminazione. Trevisan ha giocato ad un livello altissimo n, ma alla fine, forse, ha pagato la stanchezza accumulata dopo le qualificazioni. Nel primo parziale Matteo parte alla grande: nel secondo gioco strappa il servizio a Lorenzi, e, successivamente, annulla una palla del contro-break. Paolo, nonostante la classifica nettamente superiore e la maggiore esperienza, sembra non trovare contro misure, e perde rapidamente il set per 6-1. Il senese rischia anche in avvio di seconda frazione, quando nel terzo gioco deve fronteggiare una palla break. Lorenzi, però, si salva con un ace. Da questo momento, il senese sale in cattedra e alla prima occasione toglie la battuta al suo avversario, e con un altro break archivia il set per 6-2.
Nel parziale decisivo, i due si scambiano break e contro-break. Il primo ad allungare, però, è Trevisan, che si issa sul 4-2. Matteo ha anche due chance per strappare nuovamente il servizio al suo avversario, ma non riesce a convertirle. Sprecata la grande occasione, l’azzurro subisce il contraccolpo e cede a Lorenzi, che si impone per 7-5.

image

Non ce l’ha fatta, invece, Thomas Fabbiano, che poco ha potuta di fronte ad Haider-Maurer. Nel primo set, la svolta arriva con il break dell’asutriaco nell’ottavo gioco, che gli permette di chiudere il parziale per 6-3. Più combattuta la seconda frazione, con l’italiano che spreca ben quattro palle break nel secondo gioco. Alla fine, Haider-Maurer fa suo il match per 6-4, strappando il servizio al suo avversario nel nono game.

image

Avanza anche Borna Coric. Il giovane croato ha avuto la meglio sullo spagnolo Marcel Granollers, in due set. Nel primo parziale, Coric centra il break nel terzo gioco. L’iberico poi spreca due occasioni per riprendersi lo svantaggio, e, sul 5-3, perde nuovamente il servizio, cedendo la prima frazione. Ad inizio di secondo set arriva la reazione di Granollers che, grazie a qualche errore del suo avversario, conquista il break. Il croato però non molla, e recupera immediatamente, portandosi in parità. Coric poi strappa nuovamente la battuta al suo avversario nell’ottavo game, e si guadagna l’accesso al secondo turno. Nessun problema neanche per Philipp Kohlschrieber, che in due set ha liquidato Santiago Giraldo.

image

Martin Klizan ha sconfitto in tre set Pablo Carreno-Busta. I primi due parziali sono stati abbastanza combattuti, e si sono conclusi al tie-break. Il primo se lo è aggiudicato lo slovacco, per 7 punti a 3. Nel secondo, invece, c’è stata più lotta, e l’iberico ha trionfato per 8 punti a dieci. Non c’è stata storia nella frazione decisiva, in cui Klizan ha avuto la meglio con il netto punteggio di 6-1.

Da sottolineare anche le vittorie di Dzumhur su Lukas Rosol, di Sousa su Andoric e di Trinker su Youzhny.

I risultati:
B. Coric M. Granollers-Pujol 6-3 6-3
P. Kohlschreiber S. Giraldo 6-3 6-2
P. Lorenzi b. M. Trevisan 1-6 6-2 7-5
Haider-Maurer b. T. Fabbiano 6-3 6-4
B. Trinker b. M. Youzhny 2-6 6-3 6-3
J.Sousa b. T.Androic 6-2 6-1
D.Dzumhur b. L.Rosol 6-3 6-0
M.Klizan b. P.Carreno Busta 7-6(3) 6-7(10) 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy