Atp Vienna: Fognini tradito dal nervosismo. Fucsovics passa in tre set

Atp Vienna: Fognini tradito dal nervosismo. Fucsovics passa in tre set

Sconfitta amara per Fabio Fognini, che si arrende in rimonta all’ungherese Fucsovics nel match valevole per il secondo turno del torneo. Tanti errori gratuiti per l’azzurro, apparso spesso nervoso, e che a fine match si è rifiutato di dare la mano al giudice di sedia.

di Antonio Sepe

Termina al secondo turno la corsa di Fabio Fognini nel torneo di Vienna e, probabilmente, svaniscono anche le ultime speranze di un posto alle Finals in qualità di riserva. A meno di un ottimo risultato a Bercy la settimana prossima, infatti, il tennista ligure ha davvero poche chances di volare a Londra, complice anche l’ottimo periodo del britannico Edmund, che lo supererebbe e, pur mettendo in conto un forfait dell’ultimo minuto, taglierebbe fuori dalla corsa Fabio. D’altro canto, non arrivano segnali positivi da parte del numero uno d’Italia, che oggi ha perso un brutto match contro Marton Fucsovics, non riuscendo a gestirsi sul piano nervoso e finendo per compromettere una sfida più che alla portata. fognini-st-petersburg-2017-friday

Dopo un inizio non propriamente eccezionale, Fabio ha chiamato un medical time out per un problema al piede e, dopo l’intervento del fisioterapista, le cose hanno dato l’impressione di andar meglio. Fognini ha infatti giocato meglio e, nonostante qualche errore evitabile che lo ha portato a prendersela con la sua racchetta, è riuscito a portare a casa il primo parziale con lo score di 6-4, chiudendo in bellezza ed essendo capace di mettere a segno dei punti dall’alto coefficiente di difficoltà e spettacolarità.

Nel secondo set, invece, il nervosismo di Fabio è aumentato ed il linguaggio usato dal ligure ne è stata la prova. Allo stesso tempo, anche il suo tennis ne ha risentito e, dopo aver ceduto la battuta nel quinto gioco, non è più riuscito a riprendersi ed ha lasciato andar via il parziale per 6-3. 

Infine, nella frazione di gioco decisiva, l’atteggiamento negativo di Fognini ha raggiunto l’apice nel bel mezzo del terzo gioco, quando tra un punto e l’altro si è infuriato per colpa di uno spettatore, che non è chiaro cos’abbia fatto di preciso, ma le sue scuse affettate ed il notevole disappunto da parte di Fabio fanno pensare a qualcosa di spiacevole. In questo momento, dunque, la vittima del tennista azzurro è diventato il giudice di sedia, Cedric Mourier, reo secondo Fabio di non far nulla per evitare situazioni del genere e dunque messo in guardia da Fognini, il quale ha promesso, letteralmente, di non fargli arbitrare più i suoi match.

Nonostante questa digressione, il ligure è rimasto in partita ancora per un paio di games, fino a quando, sul 4-2 e dopo tre break consecutivi – due a uno in favore dell’ungherese – ha sprecato due palle break ed ha definitivamente gettato la spugna, perdendo 6-2 dopo due ore e due minuti di match. 20150120113148-Fognini_3

Epilogo che lascia un po’ a desiderare per quanto riguarda Fognini, che esce sconfitto dal match con ben sette doppi falli a carico e, di media, appena un punto su tre vinto con la seconda di servizio. Molti i rimpianti per il nativo di Arma di Taggia, che avrebbe potuto amministrare diversamente determinati momenti, anche se ormai ci ha abituato a ciò. Perché in fondo Fognini è anche questo: prendere o lasciare.

Si chiude dunque al secondo turno il torneo di Fabio, mentre prosegue il cammino del magiaro Fucsovics, che stacca il pass per i quarti di finale.

Atp Vienna – Secondo turno

M. Fucsovics b. [7] F. Fognini 4-6 6-3 6-2

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franca Corradini - 2 mesi fa

    Quando non è tradito dal nervosismo???? CV a 20 anni lo puoi anche giustificare, ma dopo i 30, diventato anche padre, un bell esempio!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Viviana Colnaghi - 2 mesi fa

    che palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Federica Sueri - 2 mesi fa

    Via anche da Vienna. Via, via!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Diego Cecconi - 2 mesi fa

    Strano di solito non fa mai parlare di se per il suo comportamento vero Giacomo Moriconi?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giacomo Moriconi - 2 mesi fa

      Diego Cecconi non lo commento nemmeno questo scemo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alessandro Basco - 2 mesi fa

    Il solito coglione fallito !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Patrizia Passini - 2 mesi fa

    …ma ancora commentiamo il Fogna???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Eugenia Favaloro - 2 mesi fa

    I
    Gli manca la concentrazione non fa che parlare e inveire mi da veramente sui nervi e mi costringe a cambiare canale veramente un peccato per le sue potenzialità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimo Naccaro - 2 mesi fa

    Sempre lui presuntuoso e scarso mentalmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mirko Aschiero - 2 mesi fa

      Massimo Naccaro di solito odio i commenti “anti Fognini” ma questo descrive il suo essere in campo e ti devo dare ragione!! Il peccato è che molti col suo carattere e mente manco escono dalla 2° categoria, lui invece come “un Cassano” ha raggiunto comunque livelli altissimi per il talento nonostante molti difetti… Peccato non ci riesca a regalare più regolarità e vittorie in certe partite… Prendere o lasciare fogna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Emiliano Bigey - 2 mesi fa

    Quanto godo quando perde questo essere mediocre che disonora l’Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Talmente mediocre che è fra i 15 migliori tennisti AL MONDO! E che solo quest’anno ha guadagnato due milioni di dollari..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Commento da mediocre!
      Quando perde tutto contro…notate solo il negativo. Avrà anche il suo caratterino, ormai si sa, ma godere quando perde è da stupidi e mediocre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Sandra Cedrati - 2 mesi fa

    Peccato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Brunella Tamagna - 2 mesi fa

    Non comment

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Maria Cristina Volpe - 2 mesi fa

    che brutto carattere!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Angela Serusi - 2 mesi fa

    Il siparietto con inglese improbabile contro il giudice di sedia memorabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Rosario Occhipinti - 2 mesi fa

    Come può essere????? Uno coi nervi saldi come lui!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy