Atp/Wta Indian Wells, i match della giornata. Spicca il derby fra le sorelle Williams

Atp/Wta Indian Wells, i match della giornata. Spicca il derby fra le sorelle Williams

Al via oggi gli incontri del terzo turno del prestigioso torneo californiano, sia nel tabellone maschile che in quello femminile. Vediamo il programma e gli incontri più interessanti

di Gabriele Congedo

Il Torneo di Indian Wells ATP Master 1000/WTA Premier Mandatory entra nel vivo. Oggi avranno luogo gli incontri del terzo turno (sedicesimi di finale) della parte alta del tabellone maschile (quella di Federer) e della parte bassa del tabellone femminile (quella della Wozniacki). Tanti incontri interessanti sia fra gli uomini che fra le donne, sui cui spicca il derby tra le sorelle Williams. Vediamo più nel dattaglio gli incontri di oggi.

ATP (Tabellone qui)

Roger Federer, testa di serie n.1 del torneo di Indian Wells e vincitore lo scorso anno
Roger Federer, testa di serie n.1 del torneo di Indian Wells e vincitore lo scorso anno

L’incontro clou della giornata sarà quello sul campo centrale che vedrà impegnato Roger Federer, testa di serie n.1, opposto al serbo Filip Krajinovic, testa di serie n. 25. Federer campione in carica ad Indian Wells, non ha potuto usufruire del giorno di riposo, avendo ieri recuperato l’incontro, poi vinto, contro Delbonis, che era stato sospeso per pioggia. Krajinovic, che nel suo primo match ha sconfitto senza problemi il qualificato americano Krueger, conta quest’anno già alcuni risultati di rilievo, come ad esempio la semifinale pochi giorni fa al torneo ATP 500 di Dubai.

Scorrendo verso il basso la parte alta del tabellone, troviamo il derby francese tra Adrian Mannarino e Jeremy Chardy. Mannarino, testa di serie n. 20, ha vinto agevolmente il match precedente contro il qualificato Polansky, mentre Chardy ha già giocato e vinto due match importanti: uno contro Benneteau e l’altro contro il nostro Fabio Fognini, sconfitto in 3 set dopo un incredibile rimonta del francese.

Molto interessante il match che vede opposto il ceco Tomas Berdych, testa di serie n. 12, al giovane coreano Hyeon Chung, n. 23 del seeding. Entrambi sono già apparsi un buona forma in questa stagione, conquistando i quarti e la semifinale agli Australian Open, rispettivamente, e sicuramente il match si prospetta quantomeno spettacolare come lo è stato il turno precedente giocato e vinto da Chung contro Dusan Lajovic.

Altro match da vedere è quello fra Pablo Cuevas, n. 30 del seeding, e Dominic Thiem, n. 5. Cuevas, semifinalista la scorsa settimana a San Paolo, ha battuto al primo turno il gioiellino Shapovalov, mentre Thiem ha avuto la meglio, ma non senza affanno, dell’altro giovane Next Gen Tsitsipas.

Scontro generazionale nel match che vede opposti il redivivo Fernando Verdasco, già giustiziere di Dimitrov e in un ottimo momento di forma (finale a Rio de Janeiro), ed il giovane americano Taylor Fritz, che già ha battuto prima Opelka e poi a sorpresa Rublev.

Borna Coric è stato fino a questo momento del torneo uno schiacciasassi: ha concesso in tutto 5 giochi ai suoi avversari nei due match precedenti, Young e soprattutto Ramos-Vinolas, testa di serie n. 19. Il giovane croato se la vedrà con un altro spagnolo, il solido Roberto Bautista-Agut, testa di serie n. 13 e fresco vincitore aDubai, in un incontro che si prospetta molto interessante.

Pablo Carreno-Busta, testa di serie n.11, affronterà il russo Daniil Medvedev. Entrambi sono stati protagonisti nel turno precedente di due match molto tirati, in cui lo spagnolo l’ha spuntata al tie-break del terzo set contro Zeballos, mentre il giovane russo ha battuto in 3 set il nostro Matteo Berrettini, recuperando da 6/7 1/3 e 0/40 sul proprio servizio.

Infine, la testa di serie n.7 Kevin Anderson, fresco di classifica a una cifra sola e già vincitore quest’anno del torneo ATP 250 di New York, giocherà il suo match di terzo turno contro l’argentino Nicolas Kicker, bravo nel turno precedente a eliminare la testa di serie n. 26 Damir Dzumhur.

WTA (Tabellone qui)

Venus e Serena Williams, che si affronteranno in nottata nell'incontro di terzo turno
Venus e Serena Williams, che si affronteranno in nottata nell’incontro di terzo turno

La n.2 del seeding e del mondo Caroline Wozniacki, affronterà stanotte la bielorussa Aliaksandra Sasnovich nell’incontro di terzo turno; il match dovrebbe essere sulla carta agevole per la danese, anche se la Sasnovich sa essere combattente, e ha già eliminato al turno precedente Annett Kontaveit, testa di serie n. 28.

Scorrendo la parte bassa del tabellone verso l’alto, troviamo un match altamente interessante tra Daria Kasatkina, n. 20 del seeding e del mondo, e Sloane Stephens, testa di serie n. 13. La russa attraversa uno splendido momento, con la finale raggiunta a Dubai e un primo match convincente contro la Siniakova; l’americana vincitrice degli ultimi U.S. Open, invece, sta dando finalmente segnali importanti di ripresa dopo il periodo no caratterizzato da diverse sconfitte al primo turno, e il 6/1 7/5 con cui ha liquidato nel secondo turno Victoria Azarenka ne è la prova.

Altro match ad alta intensità sarà quello fra Angelique Kerber ed Elena Vesnina. La Kerber, n. 10 del seeding, ha faticato nel match precedente vinto contro Makarova, mentre la campionessa in carica Vesnina, testa di serie n. 24, già costretta al terzo set dalla Bellis nel turno precedente, ha sulle spalle la pressione dei tanti punti da difendere con la vittoria del torneo lo scorso anno.

Molto interessante anche il match che vede opposte Daria Gavrilova, n. 26 del seeding ma sempre capace di ottime prestazioni, a Caroline Garcia, testa di serie n. 7, così come quello in cui Elina Svitolina, testa di serie n. 4, il cui momento sembra di splendida forma con la vittoria di Dubai, se la vedrà con Carla Suarez-Navarro, n. 27 del seeding, che sembra uscita finalmente da un lungo periodo in cui è rimasta a secco di risultati e che quest’anno ha già raggiunto i quarti di finale agli Australian Open.

Più in alto troviamo un match fra outsider tutto da vedere: le due sorprese del torneo Danielle Collins e Sofya Zhuk incroceranno infatti le racchette per un posto negli ottavi. Entrambe entrate nel main draw grazie a una wild card, hanno già mietuto vittime illustri nel torneo, come Madyson Keys per l’americana, e Alizè Cornet prima e Magdalena Ribarikova poi per la giovane russa.

Interessante anche la sfida fra la tedesca Julia Goerges, n. 12 del seeding, opposta alla lettone Anastasja Sevastova, testa di serie n. 21. Attesa per la Goerges, che da pochi mesi ha raggiunto il suo best rank in carriera, annusa la top 10 e quest’anno ha già sul cemento degli ottimi risultati.

Infine, chiudiamo con l’incontro forse più atteso della giornata, ossia il derby americano fra le sorelle Williams, che l’ultima volta hanno giocato contro nella finale di Melbourne di due anni fa, vinta poi come sappiamo da Serena. Questa volta però, Venus parte favorita, e non per le attuali condizioni di classifica, ma più che altro per la condizione di forma non ottimale di Serena, che rientrava dopo 14 mesi di stop causa maternità, e che nei primi due turni contro Diyas e Bertens ha vinto ma non senza difficoltà. Venus invece non ha avuto particolari problemi a sbarazzarsi nel turno precendente della Cirstea. Anche con Serena non al 100%, sarà sicuramente un match da campo centrale stracolmo.

Clicca qui per il programma completo degli incontri di oggi. Inizio alle ore 11 AM in California, le 20 in Italia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy