Atp/Wta Indian Wells – Preview quarti di finale

Atp/Wta Indian Wells – Preview quarti di finale

In California è tempo di quarti di finale; nel tabellone maschile occhi puntati sulla sfida tra Roger Federer e Hyeon Chung, in quello femminile grande equilibrio tra Kerber-Kasatkina e Williams-Suarez Navarro.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

ATP

Ad Indian Wells è tempo di quarti di finale; la prima partita, in programma alle 21, vedrà affrontarsi il croato Borna Coric e il sudafricano Kevin Anderson. Entrambi arrivano a questo scontro forti di un percorso netto e convincente, ma se per Anderson un quarto di finale era più che pronosticabile all’inizio del torneo, il cammino di Coric è stato assolutamente sorprendente. Il giovane croato ha sconfitto due avversari davvero ostici come gli spagnoli Ramos-Vinolas e Carreno-Busta, ma, soprattutto, ha avuto la meglio contro uno dei giocatori più in forma del momento, lo statunitense Taylor Fritz, giustiziere di Andrey Rublev e Fernando Verdasco. Nonostante questa straordinaria prestazione, il favorito per l’approdo in semifinale non può che essere il più esperto sudafricano, il quale, tra l’altro, conduce nei precedenti (3-0), contro di lui, inoltre, Coric non ha mai vinto nemmeno un set. L’impresa per il croato non è impossibile, ma è evidente che dovrà apportare qualche accorgimento tattico se vorrà provare a impensierire seriamente Anderson.

Il secondo quarto di finale della parte alta del tabellone è sicuramente la partita di cartello della notte italiana (ore 3:00); ad affrontarsi, infatti, saranno il numero uno del mondo Roger Federer e il ventunenne sudcoreano Hyeon Chung. Il tennista di Suwon, n.26 ATP, dopo aver faticato al secondo turno contro il serbo Dusan Lajovic, ha lasciato le briciole a due veterani del circuito del calibro di Tomas Berdych e Pablo Cuevas, mettendo in mostra quel tennis offensivo ed esplosivo che lo aveva portato, meno di due mesi fa, a giocarsi la semifinale degli Australian Open proprio contro Roger Federer. Lo svizzero, in questa edizione del Master 1000 di Indian Wells, ha avuto un cammino netto e agevole, facilitato anche dalla non eccelsa qualità dei suoi avversari, ed è ora chiamato al primo esame della settimana; Chung, infatti, dopo una pausa fisiologica, sembra essere tornato agli ottimi livelli di gennaio e, sicuramente, vorrà vendicarsi della semifinale dell’Open d’Australia, nella quale fu costretto al ritiro a causa di alcune dolorose vesciche. Mettendo da parte quella sfortunata semifinale, dunque, quello di stanotte sarà il primo scontro “ad armi pari” tra i due, un’ottima occasione per saggiare lo stato di forma e la consistenza del tennis del futuro.

WTA

Nel torneo femminile le prime due giocatrici a giocarsi l’accesso alla semifinale (ore 19) saranno la tedesca Angelique Kerber e la russa Darya Kasatkina. Entrambe hanno destato ottime impressioni durante la settimana californiana, la prima ha ceduto un set al secondo turno contro la Makarova, ma poi è tornata a giocare in maniera magistrale e ha liquidato agevolmente Elena Vesnina e Caroline Garcia, la seconda ha eliminato, senza perdere nemmeno un parziale, due ottime giocatrici come Sloane Stephens e Caroline Wozniacki. Kerber, forte della sua decima posizione nel ranking, parte favorita, ma i precedenti tra le due rivelano un equilibrio molto interessante (2-2), segno che le differenze sono veramente minime.

Nel secondo quarto, in programma all’1 italiana, invece, si scontreranno due veterane del circuito femminile, la trentasettenne Venus Williams e la ventinovenne Carla Suarez Navarro. L’americana ha ben figurato nei turni precedenti, “rovinando” anche il ritorno sui campi da tennis della sorella Serena, battuta per due set a zero, ma la spagnola non è stata assolutamente da meno; la vittoria contro Elina Svitolina, n.4 del ranking, deve considerarsi, a tutti gli effetti, una delle vittorie più prestigiose della carriera della Suarez Navarro. I precedenti tra le due recitano 5-3 in favore della Williams, che, anche in virtù della superficie di gioco, molto più congeniale al suo stile di gioco che a quello dell’iberica, è la grande favorita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy