ATP/WTA Miami: Djokovic rifila il 23esimo schiaffone a Berdych, Kerber annienta Madison Keys

ATP/WTA Miami: Djokovic rifila il 23esimo schiaffone a Berdych, Kerber annienta Madison Keys

Nonostante siano divise da ben 15.558 km, Miami e Melbourne per una notte si gemellano, facendo vivere a tutti gli appassionati della minuta sfera gialla un curioso dejà-vu. Sono i trionfatori dell’ultimo Australian Open, Novak Djokovic ed Angelique Kerber, a dominare la scena negli ultimi due quarti di finale in programma.

Nonostante siano divise da ben 15.558 km, Miami e Melbourne per una notte si gemellano, facendo vivere a tutti gli appassionati della minuta sfera gialla un curioso dejà-vu. Negli ultimi due quarti di finale del 1000 statunitense, infatti, i trionfatori dell’ultima edizione dell’Australian Open dominano la scena. Novak Djokovic ed Angelique Kerber si guadagnano l’accesso alle semifinali, grazie a due dimostrazioni di forza che confermano da un lato l’attuale invulnerabilità tennistica del serbo, mentre dall’altro ripresentano una tedesca in versione muraglia infrangibile, dopo alcune settimane di oblio agonistico.

Novak-Djokovic

Il numero 1 del mondo addomestica Tomas Berdych con un doppio 6-3. Primo set che inzia con un lottatissimo game d’apertura, nel corso del quale Nole è costretto ad annullare una palla break, aggiudicandosi il game dopo un interminabile battaglia. Le premesse suggeriscono uno sviluppo del match analogo a quello del giorno precedente Dominic Thiem, con il serbo arroccato in difesa nei propri turni di servizio in attesa di captare il primo segno di cedimento dell’avversario. Così non sarà, in realtà, perchè il ceco non è dotato della stessa tigna agonistica dell’austriaco. Dopo un cordiale scambio di break tra il secondo ed il terzo gioco, Djoker piazza l’allungo decisivo, strappando nuovamente il servizio al numero 7 del mondo. Il serbo gestisce agevolmente il vantaggio, non concedendo più alcun appiglio al boccheggiante rivale. Nel secondo set si completa la tradizionale mattanza di Djoker ai danni di Berdych. Nole certifica la propria supremazia strappando il servizio al ceco nel primo e nell’ultimo gioco del secondo parziale, non concedendo più alcuna palla break ad un Berdych sempre più rassegnato al proprio destino.

g_280116_bs_kerber_989

Prosegue la favorevole tradizione di Angelique Kerber nei confronti di Madison Keys. La teutonica infligge la quarta sconfitta all’americana, grazie ad una prestazione da campionessa Slam. La numero 3 del mondo, reduce da un bimestre di afasia tennistica, giunto a seguito della destabilizzante vittoria all’Australian Open, sembra aver ripristinato tutte le qualità che le avevano permesso di raggiungere l’empireo. In meno di un’ora di gioco Angie annienta una Keys incapace di perforare l’avversaria con le infruttuose bordate da fondo campo. In semifinale Kerber dovrà arginare la sete di vendetta di Vika Azarenka, visto l’indigesto esito dell’ultimo precedente australiano per la bielorussa.

Questi i risultati:

ATP MIAMI

N.Djokovic– T.Berdych- 6-3 6-3

WTA MIAMI

A.Kerber– M.Keys- 6-3 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy