Atp/Wta Preview: Djokovic sfida Murray per il titolo a Parigi, Venus Williams-Pliskova la finale di Zhuhai

Atp/Wta Preview: Djokovic sfida Murray per il titolo a Parigi, Venus Williams-Pliskova la finale di Zhuhai

Si avvicina sempre di più la conclusione di questa settimana, e anche dell’anno, quindi vediamo cosa ci attende nelle finali che verranno disputate domani a Parigi Bercy e a Zhuhai. In Francia Djokovic se la vedrá con Murray, in Cina Venus Williams sfiderá Karolina Pliskova.

Ci siamo. Si sta concludendo un’altra settimana, ed è quindi d’obbligo fare qualche previsione sulle finali di domani. Come tutti sanno, si stanno giocando sia l’ultimo Master 1000 della stagione maschile a Parigi-Bercy, che il “Master B” femminile di Zhuahi.

Partiamo dalle donne. A raggiungere l’agognata finale del “Masterino” cinese ci sono riuscite Venus Williams, prima favorita in base alla classifica, e Karolina Pliskova, terza del seeding.

L’americana, in semifinale, ha spezzato le speranze italiane, imponendosi con un facile e veloce 6-2 6-2 sulla nostra Robertina nazionale (che ci ha dato la mazzata finale annunciando il ritiro alla fine della prossima stagione). La partita è stata senza storia, e ha dimostrato ancora una volta i grandi problemi che Venus dà alla nostra giocatrice.

Risultati immagini per venus williams zhuhai

Lo stesso numero di games, ma divisi in un 6-3 6-1, ha lasciato la ceca a Elina Svitolina, che però ha confermato le buone sensazioni di questa stagione. Il match è durato effettivamente solo un set, e poi Pliskova ha iniziato un assolo conclusosi nel 6-1 del secondo set.

 

La sfida di domani sarà la prima tra le due, e sarà davvero interessante vedere se Venus riuscirà a dominare tutte le giocatrici, sulla carta, al suo stesso livello come ha fatto quest’anno, oppure se Pliskova riuscirà a prendersi lo scalpo di un’altra giocatrice importante, come ha dimostrato di saper fare durante quest’anno.

Torniamo in Europa, perchè è qui, e più precisamente a Parigi, che domani si disputerà l’ultimo atto dell’ultimo Master 1000 della stagione.

In finale ci sono arrivati i giocatori con la classifica più alta ancora in gara: Novak Djokovic, numero 1 incontrastato di questa stagione, e Andy Murray, numero 3 del mondo.

La prima semifinale ad essere disputata è stata quella tra il britannico e David Ferrer, ottavo del seeding. Il primo set è apparso molto equilibrato fino al 4-3 per lo spagnolo, quando Murray va sotto 0-40 al servizio; dopo aver annullato quelle tre ed un’altra palla break, lo scozzese tiene il servizio portandosi sul 4-4. Lo spagnolo lascia la testa a quell’ottavo game, perde il servizio a zero, e fa chiudere agevolmente a Murray il primo set. Il secondo parziale è più rapido, con Murray in continua crescita e Ferrer un po’ demoralizzato. Il punteggio finale è un 6-4 6-3 che ci racconta un Murray concentrato ed attento.

Risultati immagini per murray ferrer

La seconda semifinale ha visto in campo una delle rivalità più agguerrite delle ultime stagioni: Djokovic contro Wawrinka. La partita vede il serbo molto a suo agio nel primo set, che riesce a chiudere senza troppi sforzi per 6-3. Il secondo parziale è uguale al primo. Solo che a parti invertite: a trovarsi a proprio agio è Wawrinka, che riesce a far crollare la serie di set vinti da Nole vincendo la seconda frazione per 6-3. L’ultimo set si preannuncia combattuto. Ma le aspettative vengono clamorosamente distrutte: Djokovic riprende il comando del gioco, ed infligge il colpo di grazia allo svizzero, chiudendo la pratica con un pesante 6-0 nell’ultimo set.

Risultati immagini per djokovic wawrinka bercy 2015

La finale di domani sarà il trentesimo capitolo della rivalità serbo-britannica. I precedenti dicono 20-9 Djokovic, che ha vinto anche 5 delle 6 partite disputate tra i due quest’anno. Però, quando si ha a che fare con due mostri sacri di questo sport quali sono Djokovic e Murray, non si possono mai fare pronostici. Chi vivrà vedrà insomma.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy