Attimi nel tunnel con Rafa e Nole

Attimi nel tunnel con Rafa e Nole

Nel tunnel che porta ai campi a Indian Wells due combattenti, uno vittorioso e l’altro a caccia dei suoi quarti si sono scambiati un cinque in un momento privato di alta intensità.

Ci sono momenti nei tornei di tennis che giustamente si vivono e si assaporano sempre, come i match points, I tie-breaks le esultazioni del vincitore di turno. Fa tutto parte dello show del tennis.

Ci sono poi momenti privati di cui si legge, a volte nelle biografie, neanche immaginabili per milioni di fans.

Per esempio, dentro allo stadio 1 del BNP Paribas Open c’è un tunnel da dove passano i giocatori per entrare e uscire dai campi.

Il tunnel è un passaggio emblematico. Nel tunnel si accumulano aspettative e incertezze, prima dei match,  vittorie e sconfitte, gioia e tristezza.

Mercoledì sera quando il caldo del deserto cominciava a rinfrescare, il teenager Alexander Zverev e il tre volte campione di Indian Wells Rafa Nadal si sono scontrati in un duro e avvincente match per raggiungere i quarti di finale. Salvando un match point nell’ottavo game del terzo set, Nadal con una rimonta incredibile è arrivato alla vittoria con lo score di 6-7, 6-0, 7-5.

Dopo aver firmato gli autografi, risposto alle interviste sul campo e lanciato le palle al pubblico, come di prassi, entrando nel tunnel Rafa ha avuto la sorpresa di incontrare Novak Djokovic che aspettava di essere chiamato per giocare il suo match contro Feliciano Lopez.

I fotografi BNP, Jared Wickerham e Billie Weiss erano in zona per fotografare l’entrata in campo di Nole, quando è entrato Nadal.

Il tunnel è un momento molto intenso prima del match. E’ quieto e silenzioso perché la maggior parte delle volte i giocatori non parlano fra loro- dice Wickerman- aspettano di essere chiamati in campo.        I giocatori cercano la concentrazione e molte volte non prestano attenzione a chi sta uscendo.

Quando Nadal è arrivato nel tunnel mercoledì sera Djokovic era lì e i due si sono dati un cinque, un grande campione che tornava da una bella vittoria e l’altro che stava per andare a prendersela.

Nessuno scambio di parole- spega Weiss- così ho cercato di fotografare la cosa da ogni angolo.

 

E’ stato un momento, due fieri combattenti 25 Grand Slam e 7 titoli a Indian Wells che si incoraggiavano e si complimentavano in un momento privato.

Weiss dice che raramente ha assistito a un momento come questo.”Un momento come questo non capita mai, specialmente fra due grandissimi dello sport come loro. Penso che Djokovic e Nadal siano i giocatori con più personalità nel tour e li ho fotografati innumerevoli volte. Fra di loro c’è un’incredibile rivalità, ma nonostante tutto sono sempre molto amichevoli e rispettosi fra di loro e questo momento è una testimonianza di ciò”.

Potrebbero incontrarsi ancora -nel tunnel,o in campo- infatti i due potrebbero giocare in semifinale Sabato. Entrambi vogliono un’altra vittoria per stare sul palco del tennis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy