Bet Circus Wimbledon: analisi e pronostici delle semifinali

Bet Circus Wimbledon: analisi e pronostici delle semifinali

Commenta per primo!

Wolves of Bet Street presenta: Speciale Preview Semifinali.

Siamo alle fasi conclusive del torneo più bello e famoso del mondo. Nel Tabellone maschile, tutto come previsto. Djokovic, Federer e Murray non hanno deluso le aspettative. Gasquet la sorpresa più bella del torneo. In campo femminile, nella parte alta del tabellone nessuna sorpresa con la onnipresente Serena Williams che affronta la sua eterna rivale Maria Sharapova. Nella parte bassa invece, la favola di Muguruza continua contro la ritrovata polacca Radwanska.

Proviamo a fare un analisi accurata per scegliere le migliori quote offerte per queste Semifinali:
TABELLONE FEMMINILE
S. Williams vs M. Sharapova

E’ il match clou di giornata, una finale anticipata se vogliamo dirla tutta. Il 19esimo duello tra le due eterne rivali. Sono bene 17 le vittorie dell’americana nei confronti della russa, che non riesce a battere Serenona addirittura dal lontano 2004 nel Tour Championships di Singapore. E onestamente non pensiamo che possa riuscirci nemmeno oggi. La russa, nonostante si sia confermate tra le prime 4, dopo i primi turni superati abbastanza agevolmente, ha mostrato diverse difficoltà, prima con Dyas negli ottavi di finale (6-4, 6-4), e poi con la Vandeweghe nei quarti, spuntandola solo 6-2 al 3° set. Anche la Williams nel corso del suo cammino, ha mostrato qualche perplessità. Soprattutto nel match di sedicesimi, contro un’ottima Watson, riuscendo a vincere solo al 3° set con il punteggio di 6-2, 4-6, 7-5. Ha poi archiviato il derby di famiglia con Venus e quello con Azarenka nei quarti di finale. La numero 1 del mondo dopo la sconfitta clamorosa al terzo turno dell’anno scorso ad opera della francese Alize Cornet, dovrebbe continuare, a meno di clamorose sorprese,il suo percorso verso la finale. Vediamo quindi una Williams vincente in due set secchi, ad una modesta quota di @1,50

Muguruza vs Radwanska

Passando alla parte bassa del tabellone, troviamo la spagnola n°20 del ranking WTA contro la polacca Agnieska Radwanska che occupa la posizione numero 13. E’ il confronto numero 4 in carriera, con due vittorie a testa, ma con la spagnola che ha vinto gli ultimi due scontri diretti, battendo la polacca prima nel torneo di Sydney a gennaio e poi in quello di febbraio a Dubai, entrambi sul veloce. La 21enne spagnola, ha compiuto un percorso davvero impeccabile nel suo cammino qui a Wimbledon,. Infatti dopo aver eliminato con molta sofferenza la Kerber in un match di sedicesimi tiratissimo, si è sbarazzata nei quarti di finale, della numero 5 del mondo Caroline Wozniacki in soli due set col punteggio di 6-4, 6-4, per poi battere di nuovo molto agevolmente la svizzera Bacsinsky ( 13esima nel ranking WTA ) col punteggio di 7-5 6-3. La polacca dal canto suo, dopo aver eliminato, seppur con qualche problema la serba Jelena Jankovic ( reduce dall’ottima prova dopo la vittoria sull’ex detentrice del titolo Kvitova) col punteggio di 7-5, 6-4, ha di nuovo sofferto nei quarti contro l’americana Madison Keys (n° 21 del ranking), spuntandola solo al terzo e decisivo set col punteggio di 7-6, 3-6, 6-3. Nonostante l’intelligenza tattica della Radwanska, accendiamo la Muguruza vincente all’ ottima quota di @1,80, che sin qui ha senza ombra di dubbio dimostrato di meritarsi la finale, sconfiggendo avversari indubbiamente di livello superiore.

TABELLONE MASCHILE
Djokovic vs Gasquet

Sul serbo nulla da dire, nonostante la portata tecnica dei suoi avversari nel suo cammino verso la semifinale fosse abbastanza elevata, Kholschreiber , Nieminen ,Bernard Tomic e per ultimo Marin Cilic nei quarti, sono stati rispediti al mittente con 3 sonori set a zero. Unico match dove il serbo è andato in difficoltà è stato quello negli ottavi contro l’ottimo Kevin Anderson che ha fatto sudare freddo il numero uno del mondo soprattutto quando il sudafricano si è portato avanti di due set a zero. Gasquet invece, è la sorpresa più bella di questa edizione di Wimbledon. Ha giocato divinamente sin dal primo turno, eliminando nei sedicesimi il talentuoso bulgaro Dimitrov spazzandolo via in 3 set a zero, ha poi avuto la meglio sul l’astro nascente australiano Kyrgios imponendosi per 3 set a 1, e infine ha eliminato il fresco e favorito vincitore del Roland Garros Wawrinka, in una battaglia conclusasi solo al 5° set col punteggio di 11-9 in un match che ha superato le 3 ore di gioco. Djokovic parte indubbiamente favorito in questo duello, ma interessante è la quota dell’ Over Games 32,5 ben pagato a quota @2,05, che con il francese on fine potrebbe essere facilmente raggiungibile.

Murray vs Federer

Il Re si appresta ad affrontare la sua decima semifinale in un match che si preannuncia scoppiettante sotto tutti i punti di vista, con il pubblico che sarà diviso tra il 7 volte vincitore di Wimbledon e il beniamino di casa, vincitore del 2013, Andy Murray. Entrambi, arrivano a questa semifinale avendo giocato un torneo quasi perfetto. Federer dopo aver eliminato agevolmente Dzumhur, ci ha deliziato in serie, contro l’americano Querrey , Groth, Bautista Augut e Gilles Simon, concedendo un solo set al bombardiere australiano. Murray, invece ha rifilato 3 set a zero prima a Kukushkin e poi ad Haase, prima di perdere un set con il nostro Andreas Seppi. Ha poi disputato un match molto delicato contro lo “schiaccia palline” Karlovic , prima di battere nei quarti di finale, di nuovo in 3 set il canadese Pospisil. Ci aspettiamo un match molto equilibrato, difficile da pronosticare, ma crediamo che King Roger possa emulare l’unico precedente qui a Wimbledon contro lo scozzese nel 2012, dove si impose dopo aver perso il primo set 4-6 con il punteggio 7-5, 6-3, 6-4. Diamo quindi fiducia al Re, pagato sopra alla pari alla quota di @2.05

Buon bet… e giocate responsabilmente

A cura di Antonio Baldari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy