Craig O’ Shannessy: “Djokovic proverà a fermare Nadal e Federer”

Craig O’ Shannessy: “Djokovic proverà a fermare Nadal e Federer”

Craig O’ Shannessy, analista statistico, si è recentemente aggiunto al team di Novak Djokovic e rivela come Nole utilizzerà le informazioni che gli ha fornito per battere Federer e Nadal.

17 commenti

Alla scoperta di Craig O’ Shannessy, l’analista strategico assunto da Novak Djokovic per studiare i modelli di gioco dei migliori giocatori. Con un particolare occhio di riguardo rivolto a Roger Federer e Rafael Nadal. In una intervista, l’ex coach australiano ha rivelato in che modo le informazioni che ha fornito al tennista serbo possono essere utilizzate per sconfiggere i due protagonisti del 2017.

“Tutti pensano a me come l’uomo che si occupa di numeri e statistiche. Ho iniziato a studiare per aiutare gli atleti da me supportati per vincere più partite. Ci sono aspetti che un allenatore dovrebbe conoscere e riguardano le strategie degli avversari”, ha spiegato O’ Shannessy. Come dire: in campo si scende in due. Entrando nello specifico, O’ Shannessy ha aggiunto: “Ogni tennista deve ovviamente considerare e mai perdere di vista le proprie attitudini, ma quando ha di fronte determinati giocatori può adottare un piano: esistono i punti deboli e attaccabili, quanto quelli da evitare”. Craig O’ Shannessy esamina tutto, ogni singolo colpo. “Ci sono alcuni elementi di base, come il servizio, la risposta, l’evoluzione dello scambio, l’approccio a rete. Dividendo questi settori principali in altri più piccoli, si ottiene una visione più completa di un modello di gioco”, ha spiegato. L’analista australiano ha cercato di dare una chiave di lettura alle impostazioni tattiche utilizzate da Federer che hanno consentito al tennista elvetico di sconfiggere quattro volte in stagione Rafael Nadal. “Quando Nadal ha affrontato Federer, lo spagnolo cercava sistematicamente il rovescio dello svizzero, specie in risposta. Ha funzionato contro tanti avversari, perché ha neutralizzato in partenza la pesantezza del colpo e così Rafa ha preso l’iniziativa. Ma Federer ha limitato il ricorso allo slice, specie nei momenti importanti. Questo ha permesso a Roger di aggiudicarsi molti punti ai vantaggi. In questo è stato inarrestabile”. Che consigli darà O’ Shannessy a Djokovic per avere la meglio su Federer nel 2018? “Ci sono sezioni del campo nelle quali Federer è inattaccabile. Tuttavia, in alcuni momenti ha aperto qualche spiraglio agli avversari nei propri turni di servizio. E’ fondamentale sapere dove colpire e prevedere cosà farà”, ha chiarito O’ Shannessy che ha elaborato e analizzato le statistiche relative alle parti del campo nelle quali Roger e Rafa perdono più punti. Ed è proprio là che Djokovic sarà indirizzato per potersi aprire una breccia. Occorrerà vedere se anche Nadal e Federer hanno chi lavora per loro su questi aspetti. Il 2018 ci fornirà la risposta anche su un altro quesito: il tennista serbo trarrà benefici sul campo dalle informazioni messe a punto da O’ Shannessy? Il responso arriverà dagli scontri diretti.

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anna Maria Citron - 2 mesi fa

    Tra il dire e il fare ci sta di mezzo il mare.!!!quan

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Senka Fortunato - 2 mesi fa

    Ma Va ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio Bianchi - 2 mesi fa

    Manca solo la geisha……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vera Angioi - 2 mesi fa

    Non vedo l’ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rafa Mbt - 2 mesi fa

    Nole Non sa più chi prendere e dove appigliarsi ormai è finito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonietta Brugnola - 2 mesi fa

    X me può rimanere a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Diego Indennimeo - 2 mesi fa

    almeno per quanto riguarda Roger ci penserà il tempo, cerchiamo di essere realistici ma un 2018 come quello di quest’anno sarebbe veramente fantascienza a 37 anni… lui è già andato contro logica in tante occasioni, ma quest’anno se dovesse vincere due o tre tornei sarebbe già un gran risultato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Branka Gencic - 2 mesi fa

    Per me … solo una cosa ora è importante:Novak torna per giocare tennis di nuovo!!! <3 IDEMOOOOOO …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sandro Coni - 2 mesi fa

      giusto…speriamo che ritorni alla grande ..gorza Nole n.1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Branka Gencic - 2 mesi fa

      Grazie tanto,saluti da Belgrado! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Sandro Coni - 2 mesi fa

      grazie …saluti da Torino …Grande Serbia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Credo ci sia riuscito già tante volte, e quando gli altri non erano al tramonto……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Edoardo Ristori - 2 mesi fa

    #BEL20VE…sorry

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Steve Togni - 2 mesi fa

    Tifoso di roger ma lui può

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alessandro Peritore - 2 mesi fa

      Ha potuto in realtà. Non possiamo dare per scontato che riuscirà di nuovo a competere ad armi pari con le due leggende (Rafa e Roger) anche se lo spero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Antonio Di Giovanni - 2 mesi fa

    Ritenta sarai più fortunato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rita Crivelli - 2 mesi fa

      Ma non e’ poi una novita’, l’ha fatto anche qualche anno fa… certo che li vuol battere, non penso proprio che torna per battere il numero 100!!!!! Che novita’ e’ !!!Giovanni sei d’accordo anche tu!! Forza Roger noi urleremo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy