David Ferrer: “Quando non avrò più stimoli, smetterò”

David Ferrer: “Quando non avrò più stimoli, smetterò”

L’ex numero 3 del circuito ATP ha smentito le voci sul suo ritiro, rilanciando: “Ho intravisto dei miglioramenti nelle ultime settimane”.

1 Commento

Il 34enne spagnolo sta avendo un difficile inizio di stagione. Molti colleghi alla sua età sono in piena fase calante o stanno per annunciare il ritiro, lui invece continua ad essere un Top 10. Tutto ciò è senza dubbio ammirevole e merita rispetto, però alcune indiscrezioni accreditano l’idea che il numero 8 del mondo stia per appendere la racchetta al chiodo.

In una recente intervista a El Mundo il ragazzo di Javea ha parlato del suo futuro umano e professionale.«Adesso le cose non stanno andando al meglio come speravo, ma non mi preoccupo. È vero che siamo quasi a metà stagione, però spero di recuperare il tempo e i punti persi, raggiungendo un buon livello. Ho già intravisto dei miglioramenti nelle ultime settimane».

Poi il tema più spinoso: il ritiro. «Sul breve periodo sicuramente no, mi piace troppo quello che faccio. Il giorno che non avrò più stimoli – quando perderò l’illusione di poter continuare, qualunque sia il mio ranking – smetterò. Non ho riflettuto su cosa farò dopo, ma sono sicuro che non mi andrà di viaggiare. In questo modo avrò più tempo per la mia famiglia». E ancora a proposito di quest’ultima: «Nella nostra professione, a causa dei continui spostamenti, è difficile averne una. Quando sarò in declino o entro due, tre anni sogno di diventare padre. Per fortuna mia moglie è consapevole e accetta tutto questo».

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 1 anno fa

    Lo diedero per finito nel 2009..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy