Direttore ATP Stoccarda: “Federer ripaga l’assenza degli altri top player”

Direttore ATP Stoccarda: “Federer ripaga l’assenza degli altri top player”

Edwin Weindorfer si può ritenere soddisfatto di questa edizione del torneo grazie ad un nuovo record di spettatori

di Redazione Tennis Circus

Edwin Weindorfer è riuscito a portare 60mila spettatori al torneo tedesco che hanno goduto di un grande tennis partendo perfino dalle qualificazioni. Sicuramente il merito va dato soprattutto a Roger Federer (poi vincitore del titolo) che con la sua grande fama ha portato al torneo tantissima gente. Federer ha sostituito tennisti dal calibro di Grigor Dimitrov, Gael Monfils e Hyeon Chung, che hanno dato forfait. “Questi problemi devono essere gestiti dall’ATP” – ha iniziato il direttore – “Sicuramente il suo nome ci ha dato una grande mano, devo dire che ha classe” ha concluso Weindorfer.

“Genera un forte influsso commerciale, basta vedere la semifinale contro Kyrgios, match fantastico!” ha continuato il direttore. Federer per partecipare al torneo tedesco ha accettato un assegno di 1 milione di euro, sicuramente senza l’aiuto dei vari sponsor il torneo avrebbe chiuso in perdita. Da segnalare che Federer ha rischiato di uscire molto presto contro M. Zverev, infatti il campione elvetico era sotto di un set, facendo prendere un grosso spavento agli organizzatori. “In quel momento ho lasciato il campo, nonostante Mischa stesso giocando un tennis di altissimo livello, sarebbe stato comunque difficile che un tennista come Roger, così forte sull’erba perdesse un match simile”, ha dichiarato a riguardo il direttore.

Roger-Federer

Fortunatamente per il torneo, tutto è andato per il verso giusto, fino ad avere il tutto esaurito per il fine settimana. “Vale la pena fare una sforzo economico per avere un tennista come Roger in un torneo ATP 250, anche a costo di avere qualche top player in meno. Comunque mi spiace informarvi che non abbiamo ancora un contratto con Roger per il 2019 ha concluso Weindorfer. Vantandosi, successivamente del fatto che Roger ha raggiunto in macchina il torneo, cosa che il campione fa solamente per il torneo di Basilea.

Di Luciano Nocera

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy