Djokovic e Ferrer i migliori in risposta nel 2015

Djokovic e Ferrer i migliori in risposta nel 2015

Come sempre, a fine stagione, l’Atp pubblica le analisi statistiche sull’andamento dei giocatori durante l’anno. Mentre era più che prevedibile che Nole capeggiasse la statistica dei migliori in risposta, la presenza ai vertici di questa classifica di David Ferrer desta una qualche sorpresa.

Commenta per primo!

Il serbo numero 1 del mondo e David Ferrer sono dunque i migliori “risponditori”del circuito. Le cifre snocciolate dall’Atp lo dicono chiaramente: entrambi hanno vinto il 34 % dei game in risposta. Tradotto in numeri ciò significa che Nole ha strappato il servizio ben 364 volte su un totale di 1.057 game disputati, mentre Ferrer ha vinto 274 degli 815 game in cui ha dovuto rispondere.
Il divario tra i due e gli altri giocatori del circuito risulta poi davvero notevole.
Attestati al terzo infatti abbiamo : Rafael Nadal, Andy Murray e Gilles Simon con il l 31 % di game vinti, mentre , Roger Federer col suo 27% è piazzato all’ottavo posto in questa speciale classifica.

nole in risposta
I dati sono stati anche scomposti tenendo presente le diverse superfici.Anche qui qualche sorpresa c’è . Non ve ne sono sulla terra rossa dove, nonostante il 2015 sia stato per sua stessa ammissione il peggior anno della carriera , è Rafa Nadal a primeggiare con un rotondo 40% di game vinti. La sorpresa è il nostro Andreas Seppi al comando di questa classifica sull’erba , con un buon 31 %.
Come nelle attese è Novak Djokovic a piazzarsi primo sulle superfici dure con il 37%; ciò che sorprende è il divario tra lui e i secondi in classifica , ovvero Murray, Ferrer e Simon che si attestano al 32%.
Ancora più giù troviamo Federer col 30 %, mentre Rafa è fermo al 27%.

ferrer 3
Infine, un ulteriore sorprendente dato: David Ferrer è il giocatore ad aver vinto più punti sulla prima di servizio degli avversari. Ben il 34% dei suoi punti in risposta sono stati conquistati sulla prima, mentre Djokovic, Nadal e Federer lo seguono con il 33 % .
Scontato , invece , il dato dei punti conquistati sulla seconda ; qui Nole la fa da padrone con un 57% di punti, seguito da Murray, Ferrer e Simon con il 55%.
Federer e Nadal si dimostrano invece molto meno efficaci in risposta sulla prima. Il maiorchino è settimo col 53%, mentre lo svizzero è diciannovesimo col il 50% dei punti in risposta vinti su una prima.
I numeri evidenziano dunque i punti di forza e di debolezza di alcuni Top Players e balza netta la superiorità di Nole sulle superfici dure. David Ferrer compensa questo squilibrio con buoni numeri sul rosso ed il combinato di questi dati dà come risultato che Nole e David sono i più temibili in riposta nell’intero circuito Atp.
.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy