Djokovic e la sua rivoluzione: fuori anche Vajda!

Djokovic e la sua rivoluzione: fuori anche Vajda!

Tramite un comunicato sul suo sito web, Novak Djokovic annuncia il divorzio tra lui e il suo allenatore storico Marian Vajda, il quale lo assiste dal 2006. Assieme a Vajda andrà via tutto il suo team

22 commenti

Che Nole sia in cerca di nuovi stimoli e stia cercando di ritrovare la via smarrita, lo si sapeva da un bel po’, ma questa non ce l’aspettavamo proprio. Dopo l’addio a Becker, ne annuncia un altro, e questo è di quelli dolorosi. Djokovic e Marian Vajda terminano il loro rapporto lavorativo, che lo legava sin dal 2006.

NON è STATO FACILE- Sul suo sito web Djokovic dice:” Sarò sempre grato a Marian, GG e Miljan per un decennio di amicizia e professionalità, per gli obiettivi della mia carriera. Senza il loro supporto non sarei riuscito a conseguire questi risultati professionali, so che loro hanno dedicato se stessi e le loro vite per aiutare me, per realizzare i miei sogni. Sono stati la forza che mi ha guidato come il vento dietro le mie spalle. Non è stata una decisione facile, ma sentivamo che era necessario un cambiamento. Sono molto grato e soddisfatto della nostra relazione e del legame imprescindibile che abbiamo costruito in questi anni di reciproco amore, rispetto e comprensione. Sono la mia famiglia e questo non cambierà mai”.

VIA TUTTO IL TEAM- Oltre a Vajda dunque, va via tutto il suo staff. Ora per Nole comincia una nuova carriera sportiva, sperando che ritorni il campione e mattatore di una volta, capace di vincere tutto.

22 commenti

22 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giorgio Pepe - 7 mesi fa

    Nole ritorna,ci manchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Pulici - 7 mesi fa

    È scoppiato. Tutto qua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Boesso - 7 mesi fa

    Ma il Guru resta???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Soldi - 7 mesi fa

    Più che un nuovo coach gli servirebbe uno psicologo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cristiano Zatini - 8 mesi fa

    Ormai lo stiamo perdendo i neuroni navigano a vista..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Laura Brunoni - 8 mesi fa

    Ecco… Federico Brunoni Michela Filacchioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michela Filacchioni - 8 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Laura Brunoni - 8 mesi fa

      Pulizie di primavera… Michela Filacchioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giulio Lalli - 8 mesi fa

    A prescindere dal cambio di team prima o poi tornerà sicuramente a vincere, con certi giocatori c’è da stare tranquilli, la classe non la perdi mai basta vedere Rafa… A Nole accadrà lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Carmine Ferrara - 8 mesi fa

    Via tutti e si è tenuto il “guru”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Arduini - 8 mesi fa

      Possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pareto Mariagrazias - 8 mesi fa

      Si allena con gli hari krisna!?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pareto Mariagrazias - 8 mesi fa

      Krisna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Francesca De Palo - 8 mesi fa

    Vuole sparire piano piano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 8 mesi fa

      Non pensi che possa più tornare agli “antichi” fasti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Francesca De Palo - 8 mesi fa

      No
      Non è federer dal talento naturale
      La sua forza era la testa Non credo possa ritrovare gli stimoli giusti e sicuramente non con il guru della felicità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Emanuele Marcia - 7 mesi fa

      Ma infatti è strano. Tecnicamente è al passo del tennis moderno. Mentalmente non è più solido come un tempo anche se un periodo di appannamento mentale ci sta. Ma mi chiedo: i problemi sono dentro o fuori dal campo? Perché così mi pare di capire che voglia cambiare approccio in campo. Forse mentalmente non è più disposto a gestire rally da 30/40 colpi e cerca soluzioni alternative.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Francesca De Palo - 7 mesi fa

      Vedremo ma io non sono fiduciosa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ida Pellegrino - 8 mesi fa

    Credo che abbia bisogno di cambiare. É necessario per Nole avere altri stimoli. Spero tanto che ritrovi se stesso e vinca di nuovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 8 mesi fa

      Pensi che questo cambiamento potrà portargli giovamento? :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Speriamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Ida Pellegrino - 8 mesi fa

      Credo che qualcosa doveva fare. Altri campioni hanno cambiato ed hanno avuto dei risultati positivi. Comunque dovrebbe trovare altro coach. Penso che da solo non resterà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy