Dominic Thiem: “Al Roland Garros l’obiettivo è raggiungere la seconda settimana”

Dominic Thiem: “Al Roland Garros l’obiettivo è raggiungere la seconda settimana”

L’austriaco numero 14 del mondo si appresta ad affrontare una lunga serie di eventi sulla terra rossa, superficie in cui ha espresso il suo miglior tennis, ma pensa già al Roland Garros.

La speranza del tennis austriaco e mondiale, Dominic Thiem (14° giocatore del mondo), affronterà un calendario fitto prima di arrivare al Roland Garros. Monaco, Madrid, Roma e Nizza, dove è campione in carico. Tutto questo prima dello Slam parigino.

Il 22enne ha parlato al Der Standard riguardo i suoi obiettivi stagionali sulla terra battuta e sulle due settimane in Francia: “L’obiettivo al Roland Garros è quello di raggiungere la seconda settimana e di mantenere la forma. Non mi sono imposto limiti, non guardo al futuro, voglio solo essere al meglio ogni giorno“.

Autore di grandi partite contro i migliori del circuito, creandosi anche grandi opportunità, il numero 14 del mondo non vede questi match come occasioni sprecate, ma come lezioni: “Ho imparato molto, la delusione mi ha dato fiducia, perchè so di aver dominato in certi momenti della partita. E’ un processo di apprendimento“.

L’austriaco, come ogni giocatore di tennis, sogna un giorno di poter diventare il numero 1 del mondo: “E’ una cosa molto difficile. E’ un sogno che diventerebbe realtà per pochissimi giocatori, ma non voglio escluderlo“. Dominic Thiem che, tra l’altro, a causa dell’intenso programma sulla terra battuta, potrebbe fare una croce sulle Olimpiadi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy