Dominic Thiem infortunato si ritira da Miami

Dominic Thiem infortunato si ritira da Miami

Il tennista di Wiener Neustadt si è infortunato a una caviglia durante il match di Indian Wells contro Cuevas. Questo infortunio non permetterà a Thiem di giocare a Miami né in coppa Davis, infatti si parla di 3-4 settimane di fermo. Speriamo possa rientrare per Montecarlo…

di Anna Lamarina, @annalamarina

Delle ultime ore è la notizia del ritiro dell’austriaco dal main draw del Miami Open. Dominic Thiem si è infortunato infatti alla caviglia destra a Indian Wells durante il match contro Pablo Cuevas  e sembra che dovrà stare fermo per circa un mese. Dominic inizialmente aveva provato a restare in campo nonostante il dolore, ma alla fine ha dovuto ritirarsi al sesto gioco del terzo set, quando era sotto 4-2 col punteggio.

TRISTE TORNEO A MIAMI – Questo sarà il primo Miami Open che Thiem salta dal 2014, che fra le altre cose conta 11 ritiri per il tabellone maschile, oltre a quelli annunciati infatti di Nadal, Wawrinka , gli italiani Paolo Lorenzi e Andreas Seppi, e delle ultime ore i ritiri di  Ramos  e Thiem.

QUESTO NON CI VOLEVA – Questo infortunio è un duro colpo per Dominic Thiem, il n.6 del mondo  dovrà infatti rallentare l’attività proprio quando stava per cominciare la stagione per lui più interessante, cioè quella su terra rossa. Dominic però ha il timore di non riuscire a rientrare in tempo per il Masters 1000 di Monte Carlo, primo grande evento su terra, al via al 15 di Aprile.

AUSTRIA SENZA THIEM IN DAVIS – La risonanza magnetica ha evidenziato che l’ infortunio necessita di “3-4 settimane”di riposo e riabilitazione. Ciò significa che sicuramente Dominic  non potrà essere presente a Miami ma anche che dovrà saltare la coppa Davis, per la quale aveva dato la sua disponibilità,  l’Austria affronterà la Russia come prima tappa, ma molto probabilmente mancando Thiem non riuscirà a raggiungere il World Group

ULTERIORI CONTROLLI – In queste ore, Thiem sta tornando in Austria accompagnato da mamma Karin per sottoporsi a ulteriori controlli.  Bresnik, il suo allenatore, non vuole ancora confermare niente a riguardo al sospetto di una frattura alla caviglia ma  preferisce aspettare il consulto degli specialisti austriaci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy