Dominic Thiem: “Non riesco a credere di aver finito la stagione in top 10 per il secondo anno consecutivo”

Dominic Thiem: “Non riesco a credere di aver finito la stagione in top 10 per il secondo anno consecutivo”

Il giovane austriaco, attraverso la sua pagina Facebook, ha analizzato la stagione appena trascorsa, tra gioie e delusioni, obiettivi e risultati.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

“Un altro anno pieno di emozioni, sconfitte durissime e, soprattutto, vittorie molto importanti, dall’inizio alla fine. La stagione 2017 è giunta al termine e non riesco a credere di aver chiuso la stagione nei primi 10 per il secondo anno consecutivo, occupando la quinta posizione mondiale”, ha detto Thiem, attraverso la sua pagina ufficiale.

“Anche se il mio livello di tennis non è stato dei migliori in questo finale di stagione, sono molto contento dei risultati ottenuti durante l’anno, specialmente quelli che ho raggiunto nei primi mesi del tour”, ha continuato l’austriaco, grande protagonista della stagione sulla terra battuta, ma incapace di mantenersi sullo stesso livello nella seconda parte dell’anno. Come sottolineato dallo stesso Thiem, la sconfitta con Del Potro allo Us Open ha lasciato più di qualche scoria nella mente dell’austriaco, impedendogli di competere al meglio delle sue possibilità nei tornei successivi.

“Sono riuscito ad arrivare alla seconda settimana in tutti e quattro gli Slam, ho giocato la mia prima finale in un Masters 1000, sono riuscito anche a giocare la semifinale dell’Open di Francia per la seconda volta in carriera e a qualificarmi per le Finals di Londra”.

“Ora mi sto già preparando per il 2018 a Tenerife, sto cercando di trovare il mio livello di gioco migliore, in modo da essere pronto e competitivo nel giro di poche settimane”, ha concluso Dominic Thiem.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy