Doppio: Herbert e Mahut come la Azarenka, concedono il bis a Miami

Doppio: Herbert e Mahut come la Azarenka, concedono il bis a Miami

La coppia francese si conferma una delle migliori del momento e dopo Indian Wells c’entra il secondo 1000 consecutivo, nell’ anno delle Olimpiadi…

1 Commento

Nicolas Mahut, non è più “quello che ha perso quella partita lunghissima con Isner a Wimbledon”, ma è diventato “quello forte forte in doppio”, ebbene sì, a 34 anni, il giocatore transalpino può splendere di luce propria, e lo fa grazie all’ unione sempre più vincente con Pierre-Hugues Herbert, con il quale forma uno dei migliori team di doppio in circolazione, che dopo la delusione della finale persa a Melbourne nel 2015, contro i nostri Bolelli e Fognini, si sono mantenuti fra le migliori coppie del circuito.

I due francesi trionfano in rimonta anche al Master 1000 di Miami, dopo aver superato in rimonta la coppia Klaasen-Ram, al termine di un match chiusisi al super tie-break, con il punteggio di 5-7 6-1 10-7. Herbert e Mahut, imitano così Victoria Azarenka, e dopo il successo ad Indian Wells, concedono il bis in Florida, confermandosi ai vertici della specialità.

Come dichiarato al termine dell’ incontro, ora il duo d’ oltralpe non si nasconde più, mettendo nel mirino qualche sogno, ad iniziare dal Roland Garros, il torneo di casa che sarà poi seguito a ruota da Wimbledon e dal torneo olimpico. Sognare non costa nulla, chi vivrà vedrà.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca Shalfi Dal Fitto - 2 anni fa

    Herbert è un fenomeno

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy