Federer è re…anche senza la seconda

Federer è re…anche senza la seconda

Una statistica dall’ATP rivela cosa accadrebbe nel circuito se la seconda di servizio venisse abolita.

di Andrea Rossi, @andrerossitweet

Interessante classifica fornita direttamente dall’ATP svela i migliori giocatori dell’anno sulla prima di servizio, propria e dell’avversario.
Questo insolito ranking combina i punti vinti con la propria prima palla e quelli ottenuti in risposta sulla prima battuta dell’avversario eliminando, quindi, la seconda di servizio.
Nelle ultime 52 settimane è stato Roger Federer il migliore in questo particolare frangente. Lo svizzero ha infatti ottenuto l’81% dei punti sulla sua prima battuta (quarto assoluto) e il 32.5% su quella degli avversari.

atp

Secondo in questa graduatoria è Novak Djokovic con uno score di 108,6 (contro i 113,5 di Federer). Il serbo è davanti in risposta con il 35,2% ma paga in battuta ben 7,6 punti percentuali sul 20 volte campione Slam. Chiudono la top10 Cilic, Thiem e Paire. Sorprendono invece i risultati di Gojowczyk, ottavo, e Bedene decimo a pari merito con Khachanov.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Mangiarotti - 2 mesi fa

    ROGER non é Re. É l’Imperatore..!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Prevedibile, tra i più vincenti Federer é di gran lunga quello a cui il servizio è elemento decisivo del gioco….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy