Federer: “Gioco senza pressioni, voglio vincere le Finals di Londra”

Federer: “Gioco senza pressioni, voglio vincere le Finals di Londra”

Lo svizzero ha rilasciato importanti dichiarazioni, a partire dall’obiettivo della vittoria a Londra fino alla “svogliatezza” di tornare n°1 del mondo.

di Lorenzo Marini

L’attenzione che Roger Federer mette in un campo da tennis è paragonabile a quella che mette davanti ai microfoni. Dopo il passaggio ai quarti di finale di Parigi-Bercy, contro un poco lucido Fabio Fognini, infatti, Roger ha parlato dei suoi obiettivi, del torneo che sta disputando e del momento delicato della sua carriera in cui si trova. “Non è stata una partita facilissima, lui gioca con aggressività, gestisce bene i suoi colpi ed è bravo a prendere il tempo; vincere questa partita significa che mi sto muovendo bene, per questo sono felice” rivela Roger, che è volato agli ottavi senza scendere in campo, grazie al forfait di Milos Raonic, avendo così più energia ed essere al meglio contro Fognini.

federer_roger-1040x572[1]

“Quando ho saputo del forfait di Milos per me è stata una grande notizia, sono andato direttamente in sala massaggi per essere al top. So che i fan erano dispiaciuti, ma devo ammettere che è andata molto bene” dice Roger con tanta sincerità. Parlando della lotta per il primo posto del ranking mondiale per la fine dell’anno, invece, lo svizzero si è dichiarato fuori corsa senza problemi. “Neanche sapevo di avere delle chance, la verità è che non combatterò per quella posizione, non ho alcuna possibilità contro Novak Djokovic visto il momento che sta attraversando ora” ha dichiarato l’elvetico, che poi si è spostato sull’argomento delle Nitto ATP Finals 2018, le quali si disputeranno a Londra: “Qui a Parigi sto giocando senza pressioni, sono venuto qui per divertirmi. Spero di finire il torneo con sensazioni positive per iniziare al meglio le Finals di Londra”. Ai quarti di finale Roger dovrà fronteggiare Kei Nishikori reduce dalla finale di Vienna; riuscirà a conquistare la semifinale del Masters 1000 ?

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mirko Cappilati - 2 settimane fa

    Roberto Aurecchia e Cristiana Anelli dai vostri commenti di capisce che non siete sportivi.potete solo rosicare perché lo sapete che FEDERER è a restare il Migliore per i prossimi 100 anni.A 37 anni e ancora l’uomo da battere e finché c’è gente che fa ancora questo commenti del cavolo vuol dire che avete ancora paura.altrimente stareste zitti.Comunque fate pena in sti commenti antisportivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Emanuela Anelli - 2 settimane fa

    Sognare è gratis

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angela Serusi - 2 settimane fa

    È difficile anche che vinca le finals ma giustamente gioca senza tanta pressione alla sua età con tutti i titoli all ‘attivo, non ha nulla da perdere e probabilmente gioca per il piacere di farlo anche se credo che la competizione la senta comunque essendo lui grande uomo di sport.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto Larghi - 2 settimane fa

    Discorso onesto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cristiana Anelli - 2 settimane fa

    Stai tranquillo che non ritorni numero 1 nemmeno se ci provi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vladimiro Obinu - 2 settimane fa

      L’anno scorso non la pensavi così è…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Peppo - 2 settimane fa

      Beh l’altro ci è arrivato con un regalone…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mario Iob - 2 settimane fa

      LUI non ha bisogno di ritornare n.1 , lo sarà per sempre mettetevelo in testa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Grazia Mattioli - 2 settimane fa

      Sentire dire di roger tranquillo che non ritorni numero uno mi fa sorridere certo che essere il numero uno x un ritiro bella fatica e

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Mark Falzon - 2 settimane fa

      Luca Peppo perche nadal e fed sono ritornati per u bel regalino da djoko!!! Rosica meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele Priori - 2 settimane fa

    Quando la volpe non arriva all’ uva..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Roberto Aurecchia - 2 settimane fa

    sogna ragazzo sogna..è djokovic che fa sta a guardare??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy