Greg Rusedski: “Zverev non può impensierire Nadal a Parigi”

Greg Rusedski: “Zverev non può impensierire Nadal a Parigi”

Sascha Zverev ci proverà contro Nadal al Roland Garros, ma dovrà ancora una volta arrendersi alla superiorità dello spagnolo: parola di Greg Rusedski e Annabel Croft.

di Filippo Gallino, @Pheeling7

Il tedesco ha sconfitto in due set un deludentissimo Thiem (6-4 6-4) e si è portato a casa il secondo titolo consecutivo su terra dopo la vittoria a Monaco di Baviera la scorsa settimana.

Ma, dopo la finale di Madrid di ieri sera, Greg Rusedski (ex numero 4 del mondo) ha suggerito a Zverev di migliorare ancora molto per poter affrontare Nadal nei tre su cinque e provare a spezzare il suo dominio. “Rafa lo farà giocare molto con il dritto perché sa di rispondere meglio di Thiem e, soprattutto, da una posizione più arretrata. Su Zverev per me c’è ancora un punto di domanda molto grande. Il record di Zverev nei tre su cinque negli Slam mi fa pensare che ci sia ancora un asterisco in tutto ciò che ha vinto. Quindi non credo che il suo tennis al momento sia abbastanza buono per il Roland Garros.

Annabel Croft, ex numero 21 del mondo nel circuito femminile, ha aggiunto: “Zverev potrebbe farcela nei due su tre, ma al meglio dei cinque credo che Nadal non possa farsi impensierire. Thiem non ha potuto trarre nulla da risposte così corte sul servizio avversario. Ogni volta che guardi Rafa, è sempre molto indietro rispetto alla linea di fondo e riesce ad imprimere molta potenza alla palla. Sarà difficilissimo per Zverev provarea comandare lo scambio dal primo colpo dopo il servizio.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gino Bacci - 4 mesi fa

    Io intanto tocco ferro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy