Grigor Dimitrov è il primo finalista a Rotterdam

Grigor Dimitrov è il primo finalista a Rotterdam

Nel match valido per la prima semifinale del torneo ABN AMRO World Tennis Tournament di Rotterdam, che vedeva affrontarsi la testa di serie numero 4 David Goffin e la testa di serie numero 2, Grigor Dimitrov, a spuntarla è stato proprio il tennista bulgaro, che ha beneficiato del ritiro del suo avversario, avvenuto all’inizio del secondo set.

di Marco Bevilacqua

L’ESITO FINALE – Non è stata certamente una giornata da ricordare per David Goffin, che nel match di semifinale nel torneo ATP 500 di Rotterdam contro Grigor Dimitrov non ha avuto altra scelta se non il ritiro, dopo essersi involontariamente colpito l’occhio sinistro con una pallina. Dalle analisi effettuate a seguito della partita si è evinto che Goffin si è procurato, senza volerlo ovviamente, un edema all’occhio sinistro. Il tennista belga lo scorso anno si era spinto fino alla finale del torneo olandese, nella quale era stato sconfitto dall’allora testa di serie numero 6 Jo-Wilfried Tsonga.

GLI INCONTRI PRECEDENTI – Nei quarti di finale dell’edizione 2017 del torneo si era ripetuta la partita che oggi ha visto uscire vincitore Dimitrov, ma lo scorso anno a spuntarla è stato Goffin, che si è sbarazzato del giocatore bulgaro in tre set. La vittoria della scorsa stagione è stata peraltro l’unica che è riuscito a ottenere finora l’atleta belga quando ha avuto come avversario il numero 1 del tennis bulgaro. Tra i due ci sono stati ben sette incontri (di cui sei nell’ultimo anno), a cominciare dal primo match, nel terzo turno degli US Open 2014, nel quale Goffin cominciò con un netto 6-0 per poi essere rimontato da Dimitrov che riuscì a concludere l’incontro senza andare al quinto set. L’anno successivo il tennista di Haskovo (Bulgaria) si è portato a casa altre 4 partite contro l’attuale numero 7 del mondo, vincendo nell’ordine a Melbourne (quarti di finale degli Australian Open), Sofia (finale del torneo 250) e a Londra, dove i due hanno giocato le ATP World Tour Finals, incontrandosi prima nel Round Robin (vittoria di Dimitrov per 6-0 6-2) e poi nell’ultimo atto della competizione, nel quale il numero 5 del ranking ATP ha sconfitto il suo avversario in tre set, riuscendo a conquistare l’ambito trofeo.

nintchdbpict000367961407

LA PARTITA DI OGGI – Queste vittorie hanno fatto si che Dimitrov fosse dato come favorito dai bookmakers prima dell’incontro di oggi, nel quale il tennista bulgaro sembrava comunque avesse tutto sotto controllo fino a quando non si è verificato il ritiro del suo sfidante. Nel primo set della partita, durato 49 minuti, i due hanno dato vita hanno dato vita ad un match interessante e combattuto, come evidenziato anche dai pochi punti di differenza che separavano i due (40 punti vinti da Dimitrov e 35 da Goffin). La svolta del set si è avuta nel quarto gioco, quando Grigor è riuscito a strappare il servizio all’avversario alla seconda palla break ottenuta. Nel corso del primo set David non è riuscito a sfruttare, anche grazie alla bravura del tennista rivale, una palla break delle sei a disposizione, perdendo il set per 6-3 dopo aver annullato 5 set point. Il secondo parziale di gioco è durato appena 12 minuti e ha visto la vittoria del primo game da parte di Goffin, che poi ha dovuto abbandonare l’incontro.

DIMITROV A ROTTERDAM – Dimitrov si trova dunque per la prima volta in carriera in finale a Rotterdam, dove non era mai andato oltre le semifinali (fu eliminato nel 2013 da Juan Martin Del Potro). Il suo avversario sarà il vincitore dell’incontro serale tra Roger Federer ed Andreas Seppi, nel quale il nuovo numero 1 del tennis mondiale è ovviamente favorito. Ma nel tennis si sa, ogni partita ha una storia. Chi dovrà sfidare domani Dimitrov in finale?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy