I tornei ATP e WTA della prossima settimana: gli uomini a Houston e Marrakech, le donne a Katowice e Charleston

I tornei ATP e WTA della prossima settimana: gli uomini a Houston e Marrakech, le donne a Katowice e Charleston

Dopo le fatiche di Indian Wells e Miami, lunghi e duri per i top player per via della durata e del caldo atroce, la prossima settimana i circuiti ATP e WTA inizieranno la preparazione per la stagione sul rosso Europeo, con i tornei minori di Marrakech e Houston per gli uomini, e quelli di Katowice e Charleston, rispettivamente International e Premier, per le donne.

Termina con la finale dell’ATP di Miami la prima parte della stagione su cemento, che ha visto nei circuiti ATP e WTA due situazioni piuttosto diverse: per uomini il dominio di Novak Djokovic, per le  donne invece la sorprendente vittoria di Angelique Kerber e il ritorno di Viktoria Azarenka. Dopo le fatiche della doppietta americana di Indian Wells e Miami, estremamente duri per le condizioni atmosferiche e la lunga durata, i due circuiti cominciano la preparazione alla prossima parte del 2016, la stagione sul rosso europeo che culmina con il Roland Garros. Ecco dunque i tornei che si svolgeranno dal 4 al 10 Aprile.

U.S. Men’s Clay Court Championships- (Il tabellone)

image

Per il nono anno consecutivo, lo U.S Men’s Clay Court Championships si terrà al River Oaks Country Club di Houston. Questo ATP 250 ha vissuto la sua prima edizione nel lontano 1910, e da allora ha cambiato innumerevoli volte la propria sede; l’unica costante è stata la terra rossa, superficie incentivata nei primi anni dalla USTA per favorire la diffusione dei campi in terra negli Stati Uniti. L’albo d’oro può vantare grandi nomi, come Bill Tilden, Jimmy Connors, Andre Agassi e Mats Wilander, oltre ai più recenti successi di John Isner e Andy Roddick. Il campione in carica è Jack Sock, che nella finale dello scorso anno ha sconfitto Sam Querrey con due tie-break.

Il giovane statunitense proverà a bissare il successo da testa di serie numero 4, ma dovrà vedersela con John Isner, numero 1 del main draw, che potrebbe incontrare già in semifinale.  Le teste di serie numero 2 e 3, in rotta di collisione per la semifinale, sono rispettivamente Benoit Paire e Feliciano Lopez: il francese dovrà prima sconfiggere, probabilmente, il numero 5 del seeding Querrey, mentre Lopez troverà Johnson, testa di serie numero 7. Sarà presente anche il nostro Paolo Lorenzi, che ha una ghiotta occasione, da testa di serie numero 8, di ottenere un buon risultato: sulla strada di Paolino ci sono infatti la wild card Tommy Paul e uno tra Estrella Burgos e Heyon Chung, prima dello scontro con Isner.

GRAND PRIX HASSAN II- (Il tabellone)

image

Si sposta a Marrakech il Grand Prix Hassan II, inaugurato nel 1986 e trasferitosi da Casablanca. Il torneo è “solo” un ATP 250, ma è importante in quanto unico evento del circuito nel continente africano. Per molti anni Casablanca ha visto un dominio spagnolo, con il doppio successo di Pablo Andujar (2011/12), e i trionfi di Tommy Robredo e Guillermo Garcia Lopez nel 2013 e 2014. A interrompere l’egemonia è stato la scorsa stagione Martin Klizan, vittorioso nell’atto finale contro Daniel Gimeno Traver per 6-2 6-2. Nell’albo d’oro compaiono anche i nomi di tre italiani: Furlan (1994), Gaudenzi (1998) e, infine, Daniele Bracciali (2006).

Nel 2016, a guidare il seeding sarà Guillermo Garcia Lopez, che dopo il classico bye potrebbe incontrare già al secondo turno Nicolas Almagro, per poi trovare probabilmente Jiri Vesely, numero 8. In questo quarto di finale è presente anche il giovane Borna Coric, testa di serie numero 3, che tra l’altro potrebbe trovarsi di fronte ben presto l’azzurro Simone Bolelli al secondo turno: l’azzurro, nonostante il pessimo momento di forma, non dovrebbe avere troppi problemi con Daniel. Chiude la parte alta Alberto Ramos Vinolas, testa di serie numero 6. Nell’altra parte, invece, guida il numero 2 del seeding Joao Sousa, che dovrebbe raggiungere agevolmente la semifinale. Qui il suo avversario sarà uno tra Pablo Carreno Busta e Federico Delbonis, numero 7 e 4 del tabellone.

VOLVO CAR OPEN- (Il tabellone)

image

Il torneo WTA più importante della prossima settimana sarà il Premier di Charleston, caratterizzata dalla inedita superficie della terra verde. La prima edizione si è tenuta nel 1973, e l’evento si è trasferito nella sede attuale nel 2001. Tra le grandi tenniste che hanno alzato il trofeo, troviamo leggende del calibro di Chris Evert, Martina Navratilova e Steffi Graf, fino alla tripletta di Serena Williams (2007, 2012, 2013). La campionessa in carica è Angelique Kerber, che proprio qui lo scorso anno ha iniziato la sua risalita con il successo su Madison Keys per 6-2 4-6 7-5.

La tedesca sarà anche in questa edizione la prima del draw, e sul suo percorso potrebbe incrociare Andrea Pektovic, testa di serie numero 6, o Jelena Jankovic, sopravviverà allo scontro con Caroline Garcia. In questo spicchio presenti anche Sloane Stephens, che potrebbe trovare Eugenie Bouchard e Lucie Safarova, oltre a Daria Gavrilova e Daria Kasatkina. Nella parte bassa del draw invece si contenderanno la semifinale Sara Errani, numero 5 del seeding, Venus Williams, numero 3, Sabine Lisicki, numero 15, e Samantha Stosur, numero 10. E infine nell’ultimo quarto di finale è al comando la testa di serie numero 2 Belinda Bencic, la giovane Svizzera entrata da poco in top 10, seguita a ruota da Madison Keys (8) e Kristina Mladenovic (10).

KATOWICE OPEN- (Il tabellone)

image

Resiste al sopravvento della terra rossa solo il WTA International di Kaotwice, ultima parentesi sul cemento prima della stagione su “Clay”. Il torneo si disputava originariamente sulla terra rossa indoor, per poi spostarsi sul duro, sempre al coperto, due anni fa. A trionfare nella scorsa edizione è stata Anna Karolina Schmiedlova, ai danni della nostra Camila Giorgi.

Le due finaliste dello scorso anno si ripresenteranno anche questa volta: Schmiedlova sarà testa di serie numero 2, mentre l’italiana la numero 5: sul suo cammino Kirsten Flipkens, che però prima dei quarti dovrà avere la meglio di Donna Vekic. Guida il draw Jelena Ostapenko, il cui unico ostacolo prima delle semi potrebbe essere Ethernet Watson. Nella parte bassa presenti altri due italiane: Francesca Schiavone e Karin Knapp, rispettivamente potenziali avversarie di Cibulkova e Shmiedlova. Infine troviamo la testa di serie numero 4 Cornet.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy