I tornei della prossima settimana: Dubai, Acapulco e San Paolo

I tornei della prossima settimana: Dubai, Acapulco e San Paolo

Preview degli ultimi tornei del mese, che preludono agli importanti appuntamenti dei Master 1000 back-to-back americani di marzo. Federer riposa, Fognini batte il ferro finchè è caldo.

di Riccardo Artuso, @i2icky98

ATP 500 DUBAI – I Dubai Duty Free Tennis Championships registrano, quest’anno, un lieve calo di qualità del tabellone: se l’anno scorso erano presenti Murray, Wawrinka e Federer, la prossima settimana il seeding sarà guidato da Grigor Dimitrov (n. 4 del mondo). Piuttosto agevole il percorso del bulgaro, per il quale non sembrano esserci gravi pericoli lungo la strada per la finale: eventuali match con Kohlschreiber (6), Coric o Gasquet (5) serviranno a testare la condizione fisica di Grisha, da cui ci si attendono buoni risultati in America. La parte bassa del tabellone ripropone, ma già al secondo turno, la sfida fra Pouille (2) e Khachanov che ha luogo proprio in queste ore in finale a Marsiglia, e che potrebbe essere influenzata da un precedente così fresco. Per il resto, un tabellone non proibitivo dovrebbe permettere al vincitore di farsi largo fino all’atto finale.

Il tabellone completo: http://www.protennislive.com/posting/2018/495/mds.pdf

ATP 500 ACAPULCO – Decisamente più ricco di interesse, invece, sarà l’Abierto Mexicano Telcel presentato da HSBC di Acapulco. Rafa Nadal (1), che difende la finale del 2017 e punti importanti – anche se non potrà tornare in vetta al ranking fino a marzo –, affronterà Feliciano Lopez in un primo turno che promette spettacolo. Poi probabile l’incontro con Kokkinakis, Querrey (7) e una semi degna di un 1000 con Sock (4), Chung o Anderson (5). La seconda metà del tabellone è ancora più aperta, e conta un numero incredibile di ottimi giocatori fra giovani e veterani: Del Potro (6), i fratelli Zverev, Rublev, Ferrer, Nishikori, Shapovalov, Thiem (3), Isner (8), Harrison e, di nuovo, la rivincita della finale di oggi fra Verdasco e Schwartzman. Davvero difficile prevedere chi andrà avanti, considerando la forma non eccezionale e il recente cambio di coach di Sascha Zverev (2), l’incognita legata al rientro di Nishikori, lo stato di forma di Verdasco e Schwartzman e quello, indecifrabile, di Thiem.

Il tabellone completo: http://www.protennislive.com/posting/2018/807/mds.pdf

103938793-c0e943ad-f1be-454f-b5cb-2a300346465f

ATP 250 SAN PAOLO – Ancora in Sud America Fabio Fognini, che dopo essersi garantito il ritorno il top 20 a Rio ci riprova al Brasil Open. Dovrà strappare il pass per la finale a Pablo Cuevas (3), che giocherà in casa, o a Leonardo Mayer (5), con il quale ha perso al primo turno di Buenos Aires. Dopodichè affronterà con tutta probabilità Gael Monfils (4), ma c’è anche una piccola possibilità che si ritrovi a fronteggiare Tennys Sandgren (7) (che ha appena sconfitto, a Rio da Janeiro) oppure Ramos-Vinolas (1).

Fabio-Fognini-Rio-de-Janeiro-2018-1-e1519375446951

Il tabellone completo: http://www.protennislive.com/posting/2018/533/mds.pdf

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy