Il torneo di Miami alla ricerca di una nuova casa

Il torneo di Miami alla ricerca di una nuova casa

Sembra vacillare l’accordo che prevedeva lo spostamento del Miami Open da Key Biscayne all’Hard Rock Stadium.

Fino a qualche ora fa sembrava essere certo lo spostamento del torneo di Miami, che dalla storica location di Key Biscane avrebbe dovuto spostarsi, dal 2019 in poi, all’Hard Rock Stadium, struttura con circa 65.000 posti a sedere.

Tuttavia, stanno però sorgendo degli imprevisti che potrebbero far saltare il tutto: manca infatti l’accordo tra gli organizzatori del Miami Open e il sindaco della Contea di Miami, che vorrebbe gli venisse versata una somma di molto maggiore a quella pari agli 1,3 milioni di dollari che, secondo l’IMG, (società detentrice del torneo) le due parti avrebbero precedentemente pattuito.

Il Miami Open ha una concessione per essere disputato a Key Biscayne fino al 2023, della quale però gli stessi organizzatori non vorrebbero usufruire, in quanto nel 2015 sono stati negati dalla corte d’appello i rinnovamenti richiesti allo spazio attualmente in uso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy