Indian Wells, Goffin non si ferma più, in semifinale sfiderà Raonic

Indian Wells, Goffin non si ferma più, in semifinale sfiderà Raonic

Battuto Marin Cilic in due set, per il belga è la prima semifinale in un Master 1000. Il canadese liquida “LaMonf” in due set.

Commenta per primo!

Non sente il peso della stanchezza David Goffin, che continua inesorabile la sua avventura a Indian Wells, vincendo il suo primo incontro in soli due set. Prima di oggi infatti il venticinquenne di Liegi, aveva vinto i tre match precedenti, sempre con il punteggio di 2-1, restando in campo per oltre due ore, in ciascun confronto.

Contro Marin Cilic, il belga sembrava destinato a ben altra sorte, nel primo set è infatti il croato a mostrare un gioco più aggressivo, con la sua consueta palla pesante, arrivando a procurarsi diverse palle break, che però Goffin riesce sempre ad annullare, mantenendo l’ incontro sui binari della parità, ed è proprio il belga, alla prima occasione a strappare il servizio, portandosi sul 5-4, ma al momento di servire per il match, restituisce il break a Cilic, che successivamente non trasformerà un ulteriore possibilità di brekkare il belga. Si arriva così al tie-break, dove è il croato a trovare il primo allungo, senza però concretizzare l’ ennesimo vantaggio, e facendosi poi raggiungere e superare, per il 7-4 definitivo.

Day Nine: The Championships - Wimbledon 2015

Il secondo set vede poi la resa di Cilic, che mostra un evidente calo, più mentale che fisico, forse memore delle numerose occasioni non sfruttate del primo parziale. Dopo un inizio equilibrato, alla frustrazione si aggiunge anche la stanchezza, e l’ ex campione degli US Open, subisce un parziale di quattro game consecutivi, da parte di Goffin, che inchiodano il punteggio sul 6-2, che vale la semifinale per il belga, che da lunedì tornerà nella top 15 del Ranking.

Tutto abbastanza facile per Milos Raonic, arrivato a Indian Wells in grande forma, il canadese prosegue senza intoppi la sua marcia, superando con il punteggio di 7-5 6-3 Gael Monfils, concedendo il bis dopo la vittoria sul francese agli Australian Open.

raonic ao 1

Raonic inizia subito forte, e dopo poco è già in vantaggio 3-1, facendo pensare a un primo set già chiuso, visto il suo rendimento al servizio, ma Monfils riesce nell’ impresa di trovare il contro break; è solo un sussulto: Raonic strappa nuovamente il servizio, agiudicandosi il primo set, che coincide con la resa del francese. Nel secondo parziale non c’è più confronto, un Monfils più falloso, e meno incisivo con il servizio, non riesce più a contrastare le offensive di un Raonic, che si conferma candidato per un ruolo da protagonista, in questa stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy