Indian Wells, Nadal e Nishikori accedono agli ottavi

Indian Wells, Nadal e Nishikori accedono agli ottavi

Prestazioni tutt’ altro che convincenti per lo spagnolo, che vendica la sconfitta di Melbourne contro Verdasco, e per il giapponese. Vittorie anche per Djokovic, Isner e Zverev.

Commenta per primo!

Rafa Nadal vince, ma per l’ ennesima volta non convince, nonostante l’ affermazione per 6-0 7-6 contro Fernando Verdasco. Il primo set scivola via veloce, con il maiorchino in controllo totale, che mantiene con facilità i suoi turni di servizio, e capitalizza al meglio le imprecisioni del numero 65 del mondo. Nel secondo parziale però Nadal cala vistosamente, e rimette in partita il giocatore di Madrid, grazie a un numero di errori, che supera quello dei vincenti; l’ inizio è da incontro di tennis femminile: i break si susseguono e si arriva al 2-2, senza che nessuno riesca a mantenere un turno di servizio. L’ equilibrio prosegue fino al 6-6, ed è necessario il tie-break per arrivare all’ epilogo del match: Nadal concede tanto, ed è Verdasco ad assicurarsi tre set point, sul 6-3,  senza però riuscire a trasformarli, dando modo all’ ex numero uno del mondo di chiudere sul 9-7, che vale un posto negli ottavi di finale.

zverev-2016-montpellier-wednesday

Il prossimo avversario del mancino di Manacor sarà Alexander Zverev, che al contrario dello spagnolo, continua a crescere e a convincere. Il diciottenne tedesco continua nella sua crescita, e dopo Grigor Dimitrov, è il turno di Gilles Simon, che cede nettamente, con il punteggio di 6-2 6-2, che mette in luce tutta la solidità e i progressi del ragazzone di Amburgo. L’ incontro con Nadal si prospetta affascinante, con Zverev intenzionato ad arricchire il suo carnet, con lo scalpo di un’ altra vittima illustre, e quale occasione migliore dell’ ottavo di finale contro uno spagnolo che finora ha mostrato più ombre che luci.

Vittoria sofferta anche per Kei Nishikori, che soffre molto più del previsto contro uno sciagurato Steve Johnson. L’ americano supportato dal servizio, inizialmente mette in difficoltà il nipponico, arrivando a due punti dal primo set, prima di regalare il contro break, e di farsi rimontare da 6-2 nel tie-break decisivo. Nel secondo set si invertono i ruoli, con Nishikori che allunga per primo, e poi non chiude, restituendo la cortesia a Johnson, si arriva così ad un nuovo tie-break, dove stavolta la testa di serie numero 5, si impone senza particolari problemi.

isner1

Situazione analoga a quella di Nadal, per il giapponese, che si troverà ora opposto a John Isner: il gigante statunitense, è in un ottimo stato di forma, e sta attraversando un periodo in cui ottiene molto dal suo leggendario servizio. Anche nell’ incontro odierno, vinto contro il francese Mannarino, le cifre sono state impressionanti: 34 punti su 34, vinti quando Big John ha messo in campo la prima, e solo 4 punti persi sulla seconda. Servirà un altro Nishikori.

Continua il grande 2016 di Dominic Thiem, che coglie la ventiduesima vittoria stagionale, contro Jack Sock, dopo un match combattuto, deciso solo al terzo set. Tre set sono serviti anche a Feliciano Lopez, per uscire vincitore dal derby spagnolo con Roberto Bautista Agut, un incontro che ha superato le tre ore di gioco, dove alla fine il gioco aggressivo e ricco di discese a rete di Lopez, ha avuto la meglio sul tennis regolare del suo connazionale.

Risultati:

A. Zverev b. G. Simon 6-2 6-2

K. Nishikori b. S. Johnson 7-6 7-6

R. Nadal b. F. Verdasco 6-0 7-6

F. Lopez b. R. Bautista 7-6 6-7 6-4

J. Isner b. A. Mannarino 6-4 7-6

D. Thiem b. J. Sock 7-5 6-7 6-1

J.W. Tsonga b. S. Querrey 6-3 6-4

N. Djokovic b. P. Kohlschreiber 7-5 7-5

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy