Internazionali d’Italia: Fognini approda agli ottavi, fuori Cecchinato e Berrettini

Internazionali d’Italia: Fognini approda agli ottavi, fuori Cecchinato e Berrettini

Fabio Fognini ha superato Radu Albot con il punteggio di 7-6(6) 6-3, in un’ora e tre quarti di gioco. Mentre Marco Cecchinato si è arreso con un doppio 6-3 a Philipp Kohlschreiber. Anche Matteo Berrettini è uscito dalla competizione, per mano di Diego Schwartzman.

di Redazione Tennis Circus

La cronaca – Il ligure è uscito dai blocchi contratto, senza riuscire a muoversi con la necessaria reattività, risultando spesso in ritardo sulla palla. Il suo avversario ha ovviamente approfittato di questa condizione, sviluppando un gioco finalizzato a marcare lo scarso dinamismo dell’italiano. Al terzo gioco Fognini non ha saputo incidere neanche con il servizio e alla fine si è visto costretto a cedere il primo break dell’incontro. Nel gioco seguente è comunque riuscito a colmare lo svantaggio, ma ha nuovamente ceduto la battuta nel turno di battuta successivo. Il ligure, in seguito, ha finalmente potuto contare su una maggiore brillantezza, sotto il profilo dei movimenti, grazie a cui ha potuto esprimersi in maniera più disinvolta. Inoltre ha cominciato a far pesare la migliore qualità del suo repertorio. All’ottavo gioco si è dunque guadagnato il contro break. La frazione è proseguita in equilibrio e si è decisa al tie break, all’interno del quale il ligure è partito bene, realizzando un passivo di 3-0. Ma in seguito ha vanificato il vantaggio, facendosi riprendere sul 3-3. Successivamente, i due sono avanzati appaiati ed Albot ha avuto un’opportunità per fare proprio il set, sul punteggio di 6-5, ma non ha saputo concretizzarla. In conclusione è stato l’italiano a prevalere, per 8-6, realizzando tre punti consecutivamente. La seconda frazione è iniziata ancora una volta con qualche difficoltà per il tennista ligure, il quale ha avuto difficoltà nel mantenere levata la concentrazione, dunque è incorso in diversi gratuiti, che hanno permesso all’avversario di balzare rapidamente sul 3-0. Successivamente Fognini è ritornato in partita ed ha dato vita ad una reazione incontenibile, attraverso cui è riuscito a vincere 6 game di fila. Tra poche ore l’azzurro sarà nuovamente impegnato, contro Stefanos Tsitsipas, per un posto ai quarti di finale. In merito agli altri due italiani presenti nella competizione, Marco Cecchinato e Matteo Berrettini, sono usciti sconfitti entrambi in due set. Il palermitano, dopo aver disputato un buon avvio di gara, ha subito un lungo passaggio a vuoto, in ragione del quale ha ceduto addirittura sei game di fila al suo avversario, Philipp Kohlschreiber. Nella seconda frazione non c’è stata la reazione che ci sia aspettava, quindi il tedesco ha potuto condurre la gara secondo i suoi propositi senza troppi ostacoli. Mentre il romano, impegnato contro Diego Schwartzman, ha realizzato una prestazione completamente al di sotto delle aspettative, dove in certi tratti si è rivelato oltremodo falloso. Per di più il suo avversario, specie nella seconda frazione, è sembrato vulnerabile in molti aspetti del gioco, anche dal punto di vista atletico, visibilmente provato per il confronto giocato stamattina.

Il punteggio:

[10]F.Fognini b. R.Albot 7-6(6) 6-3

D.Schwartzman b. M.Berrettini 6-3 6-4

P.Kohlschreiber b. [16]M.Cecchinato  6-3 6-3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy