Internazionali d’Italia: Nadal vola in finale!

Internazionali d’Italia: Nadal vola in finale!

Rafael Nadal si è guadagnato l’accesso alla finale degli Internazionali d’Italia. Nella semifinale contro Stefanos Tsitsipas, ha avuto la meglio con il punteggio di 6-3 6-4, in un’ora e tre quarti di gioco.

di Federico Gasparella

La cronaca –  Nadal ha cercato di imporre il proprio gioco fin dai primi scambi della gara, mediante il compimento di manovre veloci, finalizzate a spingere l’avversario lontano dalla linea di fondo campo e a disinnescare ogni sua potenziale iniziativa. Ha eseguito in particolare i suoi caratteristici colpi, carichi di rotazione, dalle traiettorie lunghe ed angolate, con molta disinvoltura. Il suo avversario, tuttavia, non è stato da meno ed ha saputo realizzare delle azioni difensive efficaci e contrattaccare validamente. Lo spagnolo ha tuttavia mantenuto elevata la pressione su di lui e al secondo gioco è riuscito a scardinare le sue difese, approfittando anche di qualche erronea sortita a rete dell’ellenico, contro cui ha potuto effettuare dei facili passanti, dunque ha conquistato il primo break dell’incontro. Al terzo game Tsitsipas ha tentato di colmare lo svantaggio, procurandosi due palle break, di cui l’ultima ai vantaggi, peraltro, non è stato capace  di trovare l’occasione giusta per raggiungere il contro break. Pur non essendoci un vero e proprio sbilanciamento tra i due contendenti, Tsitsipas si è trovato sotto di 3-0. Quest’ultimo ha comunque trovato un adeguato sostegno dal suo servizio nel corso del game successivo, con il quale ha iniziato ad incidere maggiormente, ottenendo il primo punto della partita. Anche nei turni di battuta seguenti non ha incontrato particolari ostacoli, conducendoli sempre in maniera impeccabile e realizzando diversi punti direttamente con la prima palla. Non è comunque riuscito a ricucire lo strappo subito inizialmente. Il campione spagnolo ha difatti proseguito a offrire una prova attenta, con poche sbavature, specie al servizio,  fino al raggiungimento della vittoria del parziale per 6-3. In merito alla seconda partita, nelle fasi iniziali l’ellenico è rimasto troppo spesso in una zona del campo dove non ha potuto prendere l’iniziativa ed incidere a sufficienza sull’andamento dei duelli. Anche al servizio, nonostante abbia continuato ad effettuare diversi ace, è risultato incostante, non ostentando più la solidità mostrata durante la seconda metà della frazione inaugurale. Di conseguenza Nadal ha potuto prevalere in molte circostanze ed avvantaggiarsi nel punteggio: al terzo gioco ha costretto il giovane avversario a cedergli la battuta, per poi raggiungere lo score favorevole di 3-1. Malgrado il rendimento al servizio sia diminuito, l’intensità sviluppata nel corso degli scambi da parte dell’iberico è rimasta sempre molto alta nonché l’abilità balistica nell’effettuare i colpi più complessi. In seguito la contesa è trascorsa all’insegna dell’equilibrio, ma Tsitsipas non è ancora sembrato in grado di rendersi sufficientemente insidioso nel game di risposta e di capovolgere le sorti dell’incontro. Dunque Nadal ha mantenuto inalterato il distacco fino al termine, conseguendo la vittoria del set per 6-4 e dell’incontro.

Il punteggio:

[2]R.Nadal b. [6]S.Tsitsipas 6-3 6-4

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Eufemia Mura - 4 settimane fa

    Bravo Nadal continua così faci sognare Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniela Fiorelli - 4 settimane fa

    Chi era quello che una settimana fa rilasciava dichiarazioni circa l’avere ormai capito come battere Rafa…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Anna Paredi - 4 settimane fa

    Grande Rafa….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Carla Gazzani - 4 settimane fa

    grandissimo Rafa ti ho visto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fiorella Giacomella - 4 settimane fa

    questa volta era preparato contro tsi non lo frega più nessuno bravo nadal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Angelo Coghe - 4 settimane fa

    Ecco, come volevasi dimostrare, quando il dritto di Rafa funziona, questi ragazzini possono anche cambiare aria, starsene a casa. Perché non lo ha battuto oggi…che strano. Vamooooos

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Adele Arboscelli - 4 settimane fa

    Grande Vamos

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Aletta Rigo - 4 settimane fa

    Bravo NADAL facci sognare ancora. Ti vogliamo ancora RE DI ROMA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Annunziata Ferretti - 4 settimane fa

    Vamos RAFA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ryan Giardullo - 4 settimane fa

    Walter Cioffi easy

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giuliana Cau - 4 settimane fa

    Bisogna dar merito a Nadal di aver fatto impazzire Tsitsipas che fisicamente era pure più fresco di lui. Risultato insindacabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mirella Pardini - 4 settimane fa

    Grande Rafa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Luca Carboni - 4 settimane fa

    Domani lo aspetterà Djokovic……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fiorella Giacomella - 4 settimane fa

      speriamo eh?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Stefania Bianchi - 4 settimane fa

    Vaamooossssss!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carla Gileno - 4 settimane fa

    Vamossssss.Rafa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Tiziana Donattini - 4 settimane fa

    Asfaltato …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Enzo Chiarolanza - 4 settimane fa

    Siete solo dei bamboccioni chi a tifato TSITSIPAS in questo incontro..(sugli spalti si sentivano piu sostenitori del greco addirittura)
    Gia si deve ritenere fortunato a vedere battere rafa a madrid..
    Ma due volte di fila su terra credo che era un po impossibile..
    Date a cesare quel che é di cesare..
    Fin quando gioca,date il potere di vittorie a rafa sulla terra..
    Addirittura non posso vedere un NADAL che non riesce a vincere un torneo su terra..
    L’unico che tecnicamente e forse fisicamente puo batterlo é solo DJOKOVIC(ahime)
    Dei fantastici 3 bisogna solo aver RISPETTO!

    Vamos RAFA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michel Stojkovic - 4 settimane fa

      se non recupera al 100% la vedo durissima per joker…sara dura per nole gia oggi dopo la battaglia con del potro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonio Campaniello - 4 settimane fa

      Enzo Chiarolanza Sugli spalti c erano tanti tifosi con il biglietto per assistere Federer invece hanno dovuto assistere all ennesima vittoria di Rafa frustrati tifano chiunque stia di la della rete non è la prima volta che assisto a questo spettacolo indegno comportatevi come Roger da gentleman

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Enzo Chiarolanza - 4 settimane fa

      Antonio Campaniello che tristezza..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Curzio Tamagni - 4 settimane fa

      Condivido ! Ma attenzione al fisico perche’ 33 anni ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Anna Altieri - 4 settimane fa

    Evvaiiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Cinzia Cindy Binetti - 4 settimane fa

    Uffa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy