Juan Martin Del Potro: “Giocare contro Federer a Basilea sarebbe fantastico”

Juan Martin Del Potro: “Giocare contro Federer a Basilea sarebbe fantastico”

L’argentino, ancora in corsa per qualificarsi alle Atp Finals di fine anno, ha parlato della sua stagione e dei suoi obiettivi per il futuro.

Juan Martin Del Potro sta disputando una seconda metà di stagione davvero positiva. Il campione argentino, infatti, ha raggiunto le semifinali allo Us Open e al Master 1000 di Shanghai, ha difeso il suo titolo a Stoccolma e questa settimana, a Basilea, ha vinto due ottime partite, al primo turno contro il portoghese Joao Sousa e al secondo contro il veterano transalpino Julien Benneteau.

L’argentino è undicesimo nella corsa alle Atp Finals di Londra e ha buone chance di qualificarsi. “Voglio solo continuare a vincere tornei”, ha detto Del Potro. “Non penso a Londra, non era uno dei miei obiettivi per questa stagione”.

“So che mi sto avvicinando, sto lottando per vincere tutte le partite. Il mio obiettivo qui a Basilea è quello di giocare un buon torneo. Vedremo quanti punti riuscirò a guadagnare sugli altri… Devo anche vedere come mi sento per Parigi. Giocherò per quattro settimane, è qualcosa che non ho fatto per tre o quattro anni”. Del Potro ha un distacco di 470 punti dall’ultimo posto utile per qualificarsi alle Atp Finals, al momento occupato dallo spagnolo Pablo Carreno Busta; trionfando in Svizzera, l’argentino potrebbe superarlo.

“Il mio obiettivo per quest’anno è quello di restare in buona salute, e, finora, credo di essermela cavata piuttosto bene. Ho giocato senza dolore al polso sin da Shanghai. Giocare senza dolore è la cosa più importante per me. Ho anche migliorato il mio rovescio”.

“Sto giocando un buon tennis, ma posso giocare ancora meglio se il mio fisico mi supporta al cento per cento”. Delpo ha ottime sensazioni per il torneo svizzero, avendo già trionfato in ben due occasioni, consecutivamente nel 2012 e nel 2013, battendo il “padrone di casa” Roger Federer entrambe le volte.

Sul poter giocare un’altra finale contro il fuoriclasse svizzero Del Porto non ha esitazioni: “Mi piacerebbe giocare contro Roger qui a Basilea. Mi piace giocare ovunque contro di lui, ma qui ha un sapore particolare”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Trimonti Maurizio - 2 mesi fa

    Cosi prendi un’altra sveglia va….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy