Kokkinakis avverte Kyrgios: “Non era il caso”

Kokkinakis avverte Kyrgios: “Non era il caso”

Thanasi Kokkinakis ha vissuto una delle settimane più stressanti della sua carriera. Il giovane australiano è stato avvisato delle parole che Kyrgios ha espresso nei confronti di Wawrinka: le dichiarazioni del suo amico hanno danneggiato non poco la sua sfera privata.

Tuttavia, l’australiano vuole ricominciare da zero e concentrarsi sul suo tennis. Il 19enne ha battuto in tre set Fabio Fognini al primo turno di Cincinnati dopo aver vinto le qualificazioni. Ma non è potuto sfuggire alle polemiche: questa settimana ha quasi avuto una colluttazione in campo contro Ryan Harrison nel terzo turno di qualificazione. “Non ho dormito molto la notte dei due fattacci, ma per fortuna ho recuperato. Ho giocato un buon torneo e ora sto cercando di concentrarmi su questo: sono felice perchè ho comunque trovato il modo di vincere nonostante tutto“.

kyrg kok

Kokkinakis ha un record di 15-1 nei turni di qualificazione: l’unica volta che non è stato in grado di entrare in tabellone principale è stata settimana scorsa a Montreal, luogo dove è stato appiccato il fuoco verbale di Kyrgios. “Avevo appena perso una partita ed ero già abbastanza deluso da ciò” – ha detto – “Perciò ho acceso il computer e ho iniziato a guardare il match e, improvvisamente, il mio telefono ha cominciato a squillare in continuazione per i troppi messaggi. Ho pensato ‘oh Dio‘”.

kyrg

Kokkinakis, come altri tifosi, non ha sentito ciò che ha detto Kyrgios rivolgendosi a Wawrinka, riguardo una presunta storia tra lui e la Vekic. “Stavo guardando e non mi ero reso conto di cosa fosse successo. Ovviamente non avrebbe dovuto dirlo in nessun caso, ma lo ha fatto e ora deve lasciarsi alle spalle questa cosa“.

Thanasi ha confessato che ha risolto la questione in privato sia con Wawrinka che con la stessa Vekic, dato che pare che il giocatore abbia avuto una relazione con lei prima che si fidanzasse con Stan. Tuttavia, non è stata cosa facile gestire il rapporto con Kyrgios dopo una cosa del genere: certamente Kokkinakis gli avrà mostrato il suo disappunto.

kok vek

Mi ha chiesto scusa” – dice Kokkinakis su Kyrgios – “Ho detto molto chiaramente che può capitare che succeda questo, però se hai un problema si risolve in privato. Il modo in cui lo ha fatto sicuramente non è corretto“.

L’australiano classe 1996 sa che ciò che è successoNon era l’ideale. Preferirei non dovermi preoccupare di queste cose, ma quando sei un atleta a questi livelli, succede” – ha aggiunto sul fatto che la loro vita privata è ormai sulla bocca di tutti. “Ho cercato di mettere da parte le preoccupazioni e le critiche quando sono arrivato in pista. Non ho avuto problemi o ricevuto fischi dal pubblico, il che è stato molto positivo per me. Sono stato contento di come mi hanno accolto“.

Kokkinakis è stato sostenuto dagli altri tennisti: “La maggior parte dei miei colleghi sono stati molto buoni e credo di non aver fatto nulla di male“. Thanasi è uno dei più giovani del circuito e riceve consigli da diversi giocatori: “Sto ottenendo consulenze da parte di tutti. Vorrei dire molte cose, ma preferisco starne fuori“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy