La stagione 2018 è ormai alle porte: chi la chiuderà al numero 1?

La stagione 2018 è ormai alle porte: chi la chiuderà al numero 1?

Sale l’attesa per l’inizio della prossima stagione, che comincerà ufficialmente fra 8 giorni con il torneo di Brisbane. Fra tutti gli scenari possibili che si profilano all’orizzonte, dal ritorno di Djokovic alla ricerca di conferme per Federer e Nadal dominatori del 2017, chi siederà sul trono del tennis a fine stagione?

di Aureliano Fiorini

La preseason è ormai agli sgoccioli. Con il torneo di Brisbande, che prende il via il 31 dicembre in Australia, si apre ufficialmente il calendario ATP 2018.

La stagione appena conclusa è stata straordinaria e caratterizzata da grandi sorprese, decisamente poco pronosticabili di questi tempi lo scorso anno. Fra le sorprese più eclatanti, ovviamente, la restaurazione portata avanti da Federer e Nadal, che sono tornati a dominare il panorama tennistico mondiale dopo aver lasciato per qualche anno il trono nelle mani di Djokovic e, pur per poco tempo, anche nelle mani di Murray.

Gli infortuni hanno pesato parecchio sul bilancio della stagione appena trascorsa, visto quanti top-player sono stati coinvolti da acciacchi e problemi più o meno lunghi.

Riusciranno Federer e Nadal a confermarsi? Solo un anno fa erano considerati ormai sul viale del tramonto della loro carriera, salvo poi smentire tutti, anche i molti osservatori che, a torto o ragione, sostenevano che non avrebbero più vinto uno Slam o che non sarebbero mai più tornati al vertice del ranking.

Riusciranno invece Djokovic e Murray a tornare sui loro livello pre-2017? Per loro si è trattata di una stagione sostanzialmente disastrosa, sulla quale ha decisamente pesato l’usura del fisico e gli infortuni. Soprattutto il serbo però sembra pronto ad intraprendere una nuova seconda carriera, sotto la saggia guida di Andre Agassi e del nuovo membro dello staff Radek Stepanek.

Assisteremo a nuovi giovani sorprendenti? Di questi tempi lo scorso anno si cominciava a parlare a gran voce di Alexander Zverev, allora giovanissimo talento in erba e ancora poco conosciuto, ma che oggi, a distanza di soli 365 giorni, è il più verosimile e vicino a diventare il nuovo numero 1 del mondo. Dietro di lui scalpitano altri giovani che si sono fatti avanti in questa stagione, fra cui i vari Tiafoe, Shapovalov, Coric e tanti altri.

Riusciranno i grandi incompiuti a sbocciare una volta per tutte? Dimitrov ha chiuso la stagione col botto, vincendo prima Cincinnati poi addirittura le Finals, centrando la sua migliore annata della carriera. Ma Kyrgios? L’inizio stagione era stato decisamente promettente, ma è stato di nuovo fermato dalla sua scarsa vena a competere ad alti livelli. Riuscirà a vincere qualcosa di importante, come aspettiamo ormai da anni?

Ma soprattutto, chi sarà il nuovo numero 1 del mondo a fine 2018?

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Rombi - 6 mesi fa

    Mah… gli anni passano per tutti i Big. Penso che ci sarà un nuovo numero 1 a fine 2018.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maria Paccone - 6 mesi fa

    Roger Federer ovvio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Roberto Aurecchia - 6 mesi fa

    Marrey

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Federica Sueri - 6 mesi fa

    Raga, take it easy, oggi è Natale. Respirate, l’anno nuovo non è nemmeno iniziato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Francesca Sarzetto - 6 mesi fa

    Quello che ha finito il 2017 con una cavalcata spettacolare… il quinto fab fermato solo dagli infortuni e che adesso è back with a vengeance, Delpo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Brunella Tamagna - 6 mesi fa

    Grande nadaj

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Trimonti Maurizio - 6 mesi fa

    Vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy