Luthi: «Non si nota più nulla dell’infortunio di Roger»

Luthi: «Non si nota più nulla dell’infortunio di Roger»

L’allenatore dell’elvetico afferma che il giocatore si trova in perfetta forma ed è pronto per tornare in campo.

Commenta per primo!

Meno 16 al ritorno di Federer sul campo da gioco, nell’occasione alla Hopman Cup in Svizzera, in doppio misto insieme a Belinda Bencic, contro Dan Evans e Heather Watson.

«AUS OPEN? É TARDI PER DIRE CHE È FAVORITO» – Roger continua ad allenarsi per ricominciare con al meglio la sua nuova stagione, a Dubai, sotto la guida di  Severin Luthi, il quale ha riferito al portale svizzero Smash, ha riferito: “È molto motivato e si sta allenando bene. Non possiamo lamentarci. Guardandolo dall’esterno non si nota più nulla dell’infortunio. Siamo in perfetta linea con i tempi stabiliti. Roger non ha giocato tanti punti, ma ha colpito un sacco di palle e ha fatto esercizi fisici duri”. Sugli Australian Open Luthi dice di dare tempo al tempo: “Sarebbe stupido dire ora che vincerà il titolo. Dopo sei mesi d’assenza la prima partita sarà molto importante”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy