Moya: “Nadal non si è goduto la stagione a causa dell’infortunio. Raonic? Aspettavo una stagione come questa”

Moya: “Nadal non si è goduto la stagione a causa dell’infortunio. Raonic? Aspettavo una stagione come questa”

L’ex tennista spagnolo fa un resoconto delle stagioni di Nadal, suo grande amico e Raonic, con il quale ha iniziato una collaborazione ad inizio anno molto proficua a livello di risultati.

1 Commento

SU NADAL-Intervistato dall’emittente spagnola Onda Cero, l’ex tennista ha parlato della stagione di Rafa, tormentata fin dalla primavera da un problema al polso che non riesce proprio a smaltire:”Penso che avrà piacere di giocare a tennis per un altro paio di anni, ma non si è goduto questo, perchè l’infortunio è arrivato nel momento peggiore, proprio quando stava giocando molto bene. E’ brutto giocare con sacrificio per anni, e vanificare il tutto a causa dei problemi fisici. Penso che tornerà ad essere n.1 “.

SU RAONIC-Questa settimana Moya è a Londra alle ATP Finals per accompagnare Milos Raonic, che quest’anno ha raggiunto le semifinali degli Australian Open e la finale di Wimbledon. Carlos sapeva che il giocatore non aveva ancora sfruttato il suo potenziale a pieno :”Aspettavo una stagione come questa. Ho sempre avuto un sacco di fiducia in lui e ho pensato che era un giocatore non troppo lontano dal raggiungere il suo pieno potenziale. Quest’anno è stato veramente consistente, tranne nei mesi di Settembre e Ottobre, ma ciò è normale. Al momento è numero 4 al mondo ed è molto vicino al n.3 Stan Wawrinka. Questo ti dimostra quanto sia stato bravo e quale buona stagione abbia fatto”.

 

 

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 3 settimane fa

    non ha mai convinto realmente. Anche quando vinse montecarlo, vi riuscì solo perchè si trovò in semi un murray scoppiato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy